Gf Vip, Giacomo Urtis lancia una bomba su Rocco Siffredi: “Vuole fare un film con la De Blanck”

Nelle ultime puntate del Grande Fratello Vip ci sono stati nuovi ingressi, alcuni dei quali hanno fatto molto discutere e tra questi c’è stato anche Giacomo Urtis. Il noto chirurgo, infatti, ha deciso di accettare l’invito di Alfonso Signorini e nell’ultima diretta è potuto entrare nella casa più spiata d’Italia. Il suo ruolo è quello di dispensare pillole di gossip riguardanti i concorrenti del reality o i loro parenti. Proprio per questo, nelle ultime ore il chirurgo ha lanciato una bomba all’interno della casa, che forse nessuno si sarebbe mai aspettato. Ma vediamo nel dettaglio cosa ha rivelato Giacomo Urtis ai suoi coinquilini.

Giacomo Urtis spiazza tutti: “Rocco Siffredi vuole fare un film con la figlia della Contessa”

Il gossip lanciato da Giacomo Urtis nella casa del Grande Fratello Vip non è di certo passato inosservato e in pochi minuti la notizia è diventata virale. Infatti, il chirurgo mentre parlava con alcuni inquilini ha voluto rivelare un rumors inedito. “Rocco Siffredi ha puntato Giada De Blanck, la vorrebbe come attrice per il suo prossimo film“, ha ammesso il gieffino, lasciando increduli i suoi ascoltatori.

Immediato è stato il commento di Tommaso Zorzi che, rivolgendosi a Patrizia, ha esordito: “Contessa, gireranno il film in casa tua“. Tra lo stupore di tutti, i concorrenti hanno poi rivolto un saluto all’attore a luci rosse, ma c’è stato qualcuno che non ha preso molto bene la notizia. Stiamo parlando proprio di Patrizia De Blanck, che con un sorriso forzato ha replicato a Giacomo Urtis: “Tu la conosci Giada, figurati se fa una cosa del genere“. Eppure, la Contessa non è apparsa molto convinta nel dare la sua risposta. Il web, da quando il gossip è stato lanciato, si chiede ininterrottamente se la notizia sia reale o meno. Ma soprattutto, nel caso sia tutto vero, Giada De Blanck accetterà la proposta di Rocco Siffredi? Per saperne di più non ci resta che attendere una risposta dai diretti interessati.