Grande Fratello

Gf Vip, Maria Teresa Ruta si commuove parlando del figlio Gian Amedeo: “Ho chiesto il suo perdono”

La quinta edizione del Grande Fratello Vip sta regalando ogni giorno dei momenti davvero imperdibili. Tra battibecchi, momenti di tensione ma anche divertenti il reality si arricchisce sempre più di novità e sorprese. Al timone è sempre presente Alfonso Signorini ed è affezionato ad ogni concorrente della casa. Nel corso della puntata di ieri sera Maria Teresa Ruta è stata chiamata nella stanza super led. Le vengono mostrate delle clip che la ritraggono insieme ai suoi due figli: Guenda e Gian Amedeo. Ed è proprio in quel momento che gli occhi della Ruta si fanno lucidi e non riesce a trattenere le lacrime. La showgirl si sofferma il particolar modo sul rapporto con Gian Amedeo.

Maria Teresa Ruta in lacrime: “Ho chiesto il suo perdono perché ho fatto molte più cose con Guenda”

Maria Teresa Ruta ha iniziato a parlare del figlio elogiandolo per la sua genialità e il suo impegno negli studi. Il ragazzo ha conseguito due lauree in ingegneria e la showgirl è molto orgogliosa di questo successo. Ma l’emozione raggiunge il picco quando ammette che il suo è stato un rapporto complicato caratterizzato dalla sua assenza. Maria Teresa Ruta confessa:

“È un figlio diverso, incredibile. C’è ma non si vede. Non è social, fa tre cose contemporaneamente. È un personaggio incredibile venuto fuori da due matti da fumetto. Ho detto chissà se un giorno mi chiamerà mamma e non madre, e poi ho pensato che lui mi chiama madre perché forse non sono di meno ma qualcosina di più. Io penso di aver sbagliato tante cose. Ho chiesto il suo perdono perché ho fatto molte più cose con Guenda. Non è vero che amiamo i nostri figli nella stessa maniera: li amiamo nel cuore con lo stesso peso ma poi siamo più presenti con uno e meno con l’altro e questo si sente. E gliel’ho detto: perdonami

Back to top button