Anticipazioni

Grey’s Anatomy 17 episodio 4: Meredith in condizioni critiche

Il debutto dell’ultima stagione di Grey’s Anatomy, uno dei medical drama americani di maggior successo, ha già regalato ai fan di tutto il mondo colpi di scena da batticuore. La serie ha ripreso da dove avevamo lasciato i suoi protagonisti con la prima messa in onda oltreoceano il 12 novembre 2020. Lo stesso attesissimo ritorno di Patrick Dempsey, nei panni dell’amato dottor Derek Shepherd, ha fatto versare non poche lacrime agli appassionati. Sì, perché si è scoperto che si trattava solo di una visione onirica, un sogno di Meredith Grey, la nota protagonista, che lo “rincontra” su una spiaggia mentre giace in stato di incoscienza a causa di un malore. Qualcosa che ha lasciato i telespettatori con l’amaro in bocca ancora una volta.

Meredith si ammala: è stato a causa del Covid-19?

Nonostante i due si siano ritrovati soltanto nella fantasia di Meredith, una magra consolazione per i fan c’è stata: rivedere i co-protagonisti di nuovo l’uno accanto all’altra dopo il tragico epilogo della loro storia. Patrick Dempsey, però, ha rivelato già da qualche anno di non aver mai rimpianto d’aver lasciato il set: “Sarei dovuto andarmene prima, probabilmente due anni prima. Sono rimasto più del dovuto”.

Ma cosa ha causato le visioni deliranti di Meredith? Il terzo episodio ha svelato che si tratta del coronavirus e dei suoi sintomi. Nel corso della quarta puntata, presto in onda, vedremo le condizioni di salute della dottoressa Grey, interpretata dalla bella Ellen Pompeo, aggravarsi ulteriormente. Infatti Meredith nel corso della diciassettesima stagione rischierà molto. Già dalle anticipazioni arrivate dagli USA abbiamo visto la Grey accusare un malore improvviso nel parcheggio del Grey Sloan Memorial Hospital. Prontamente soccorsa dal dottor Hayes, per la protagonista inizierà un periodo intenso e turbolento.

Camilla Luddington – nella serie Jo Wilson – si è lasciata andare ad un commento che non lascia alcun dubbio: “Posso dire che è davvero malata… e ovviamente questa è una situazione pericolosa. È esattamente ciò che è successo ai vari operatori sanitari che non hanno le adeguate protezioni”.

Back to top button