Curiosità

5 curiosità su “Il Grinch”, il film più natalizio di sempre: “Jim Carrey ogni giorno doveva…”

Chiunque di noi negli anni si è sicuramente trovato a vedere e rivedere questa pellicola tutta natalizia, che porta la firma di Ron Howard. Ebbene sì: stiamo parlando proprio di quel buffo essere di un colore verde che fa tanto Natale, il Grinch. Il film, dalla sua uscita nel 2000, ha fatto emozionare e ridere grandi e piccini con la brillante e divertente interpretazione di Jim Carrey nei panni del protagonista. Ruolo quello del Grinch che lo ha riconfermato come attore versatile e sempre amato dal pubblico di tutto il mondo.

Da cosa nasce l’ispirazione del Grinch di Ron Howard e 5 curiosità

Se pensiamo a “Il Grinch” la nostra mente subito va a Jim Carrey e alle nostalgiche serate natalizie con tutta la famiglia. Forse però pochi sanno che il film cult è tratto dall’omonimo racconto del Dr. Seuss, che lo inserì in fumetti e cartoni animati ancora oggi noti ad intere generazioni. La prima comparsa del Grinch risale al 1957 e – pensate un po’ – in un libro per l’infanzia che portava lo stesso titolo. Da tempi non recenti, dunque, la creatura verde e “temibile” rappresenta il personaggio tradizionale del Natale. Soprattutto nei paesi anglosassoni. E se vi raccontassimo 5 curiosità su questa pellicola memorabile che mai smetteremo di assaporare?

1- Jim Carrey non fu la prima scelta per interpretare il ruolo del Grinch ed, anzi, inizialmente il suo regista, Ron Howard, aveva preso in considerazione gli attori Eddie Murphy e Jack Nicholson. Quando però assistette al provino di Carrey rimase a bocca aperta. Era lui, grinchosissimo!

2- Nella versione originale del film era Anthony Hopkins la voce narrante. Insomma, sembra che fu talmente rapito dalla storia e dal mondo del Grinch che portò a termine le registrazioni in una sola giornata.

3- Per calarsi nel suo personaggio Jim Carrey ha dovuto ogni giorno trascorrere ore ed ore in sala trucco. Doveva indossare delle lenti colorate gialle che però gli davano non poco fastidio! Motivo per cui in un secondo momento la produzione stessa decise che non le avrebbe più indossate e fu costretta a cambiargli il colore degli occhi in post produzione.

4- In origine fu proprio l’eccentrico Tim Burton a dichiarare di voler dirigere la pellicola, ma le cose andarono diversamente poiché si trovava già impegnato sul set de “Il pianeta delle scimmie”, film uscito poi nel 2001.

5- E veniamo all’ultima chicca che probabilmente in pochi si aspettavano: il regista stesso un giorno arrivò sul set alle 3.30 del mattino per indossare il costume del Grinch e truccarsi proprio come Jim Carrey. Questo perché voleva dirigere per un’intera giornata nei panni del suo personaggio!

Back to top button