Ieri e Oggi

Era zia Petunia in “Harry Potter”: oggi a 62 anni, capelli corti e occhiali, irriconoscibile [FOTO]

Fiona Shaw è una delle attrici irlandesi più famose di sempre. Acclamata a teatro, deve la sua fama principalmente al ruolo di Petunia Dursley, la perfida zia di Harry Potter. La Shaw ha vestito i panni del personaggio per circa dieci anni, concludendo la sua esperienza nel penultimo capitolo della saga, nel 2010. Vediamo che fine ha fatto da allora.

Esattamente 19 anni fa, nel 2001, debuttava nelle sale cinematografiche Harry Potter e la pietra filosofale. Diretto da Chris Columbus, il film inaugurava con successo il primo capitolo della vicenda relativa al piccolo mago. La storia ha conquistato milioni di fan in tutto il mondo, che si sono affezionati ai personaggi. Harry Potter, Ron Weasley e Hermione Granger sono diventati il simbolo dell’amicizia che vince ogni ostacolo. Tuttavia, come in ogni storia, non tutti i personaggi hanno attirato le simpatie del pubblico. Tra di loro non possiamo non citare la famiglia del protagonista, in particolar modo la perfida zia Petunia. Interpretata magistralmente da Fiona Shaw, la donna ha sempre trattato il nipote come fosse un peso. Vediamo oggi che fine ha fatto l’attrice

Ecco com’è oggi Fiona Shaw dopo Harry Potter [FOTO]

Classe 1958, Fiona Shaw nasce a Cobh, in Irlanda. Debutta a teatro, interpretando alcune commedie shakespeariane, fino ad arrivare, nel 1989, sul grande schermo, affiancando Daniel Day-Lewis ne Il mio piede sinistro. Da allora si alterna con successo tra cinema, tv e teatro. Il 2001 diventa l’anno in cui si fa conoscere a livello mondiale, grazie al ruolo di Petunia Dursley in Harry Potter.

Fiona Shaw ricopre il ruolo anche nei film successivi, fattore che la rende una delle attrici irlandesi più famose di sempre. L’interprete riveste i panni della perfida zia per l’ultima volta nel 2010. Da allora ha continuato a lavorare con successo: è stata infatti uno dei personaggi principali della serie tv True Blood. Risale proprio a quest’anno la sua partecipazione a due pellicole di grande successo: Enola Holmes, con Millie Bobbie Brown e Ammonite, con Kate Winslet. A quasi 20 anni dalla sua prima apparizione in Harry Potter appare totalmente diversa. I capelli più corti e gli occhiali da vista la fanno apparire irriconoscibile. Tuttavia, lo scatto dimostra che sia una delle poche a non aver ceduto al bisturi.

Back to top button