Ultimissime

Stati Uniti: Amazon apre la farmacia online, da Jeff Bezos sconti dell’80%

Amazon ha “aperto” la sua farmacia online. E, per ora, lo ha fatto negli Stati Uniti. Nuove strade di sviluppo e lauti guadagni, dunque, per la mega azienda del web fondata da Jeff Bezos. L’uomo oggi più ricco del mondo punta a un mercato che appare destinato a un futuro molto promettente, data la pandemia di Covid-19 che sta imperversando sempre più forte in tutto il pianeta.

Abbonati Prime

L’annuncio ha affondato i titoli dei colossi del settore che temono di sperimentare lo stesso effetto Amazon pagato a caro prezzo dai tradizionali negozi e grandi magazzini. Amazon Pharmacy opererà, come detto, negli Stati Uniti. In buona sostanza, chi si servirà dalla farmacia virtuale più estesa che si sia mai immaginata, potrà usufruire – dietro ricetta medica – di consegne rapide e sconti fino all’80% sui farmaci generici, a patto di essere abbonato Prime senza assicurazione sanitaria.

Farmaci dalla Rete

E proprio i prezzi ridotti potrebbero attirare i consumatori. Ormai da mesi siamo abituati agli acquisti online causati dal lockdown prima e dalle misure restrittive della seconda ondata poi. Acquisti di beni di ogni genere che avvengono sempre più spesso sulla piattaforma virtuale di Amazon. E che da ora in poi negli Usa potrebbero riguardare anche i farmaci: una categoria non troppo “battuta” sul web dai consumatori. Il colosso di Bezos scommette proprio sul cambio delle abitudini di ciascuno di noi.

Scelta strategica

“Siamo consapevoli dell’importanza di medicinali a prezzi convenienti e riteniamo che gli abbonati Prime vedranno un notevole valore” nel nuovo servizio, ha dichiarato Jamil Ghani, vice presidente di Amazon Prime. La farmacia online “è un’importante e necessaria aggiunta alla piattaforma”, ha affermato Doug Herrington, vicepresidente della divisione consumatori in Nord America di Amazon. Nel 2018 Amazon ha mosso i primi passi nel settore acquistando PillPack per oltre 700 milioni di dollari. Il servizio PillPack è per coloro che soffrono di malattie croniche e assumono diversi medicinali al giorno. La farmacia lanciata prende ispirazione proprio da PillPack ma amplia il raggio d’azione a un pubblico ben maggiore.

Back to top button