Righe bianche sulle unghie delle mani: c’è da preoccuparsi davvero?

Capita a tutti di notare quelle strane righe bianche che vanno a formarsi sulle unghie delle mani: ma di cosa si tratta? Bisogna preoccuparsi? Ecco spiegato il motivo.

Lunghe, corte, fragili o in salute, le unghie non sono esteticamente uguali per tutti. Ogni mano ha la sua tipologia, ma ovviamente la natura è sempre la stessa. Dunque di cosa sono fatte le nostre unghie? Si tratta di placche di cheratina, la famosa proteina filamentosa e ricca di zolfo che va a costituire anche i nostri capelli, per esempio. Non è un caso che chi ha dei capelli sani, che difficilmente si spezzano e che crescono con una certa velocità, abbia anche delle unghie in forze.

Ma nel caso delle unghie, dobbiamo ricordarci che sono anche molto vascolarizzata e che proprio grazie a loro possiamo notare eventuali problemi di circolazione sanguigna. Quello che senz’altro a tutti è capitato di notare, però, sono quelle righe bianche che vanno a formarsi su di esse da cosa dipendono? Quando dobbiamo preoccuparcene, al di là dell’inestetismo che possono rappresentare?

Nella maggior parte del caso le righe bianche sulle unghie non definiscono nessuna problematica più seria, e si presentano solo in determinati periodi dell’anno. Ma qualora dovessero insospettirci troppo, ecco di cosa si potrebbe trattare:

  • ONICOPATIA: è una vera e propria malattia delle unghie, che potrebbe segnalare un disturbo legato a qualche organo o tessuto del nostro corpo.
  • CATTIVE ABITUDINI: chiedevi se le vostre mani, e quindi le vostre unghie, sono esposte troppo frequentemente al contatto con acqua, saponi, solventi, detersivi o qualsiasi elemento chimico aggressivo per la cheratina.
  • MANICURE: spesso è proprio la frequenza con cui si fa la manicure (soprattutto utilizzando gel o semipermanenti) ad indebolire le nostre unghie.
  • FUMO: come sempre, il tabagismo rientra anche in questo caso tra le cause che possono indebolire e rovinare le nostre unghie.
  • CARENZE ALIMENTARI: un aspetto interessante da considerare, perché spesso le righe bianche segnalano proprio la carenza di qualcosa nella nostra alimentazione.
  • PATOLOGIE VARIE: anemia, psoriasi, dermatite, solo per citarne alcune.

Cosa fare dunque in questi casi? Provare ad utilizzare creme e pomate specifiche per le mani; assumere degli integratori alimentari a base di biotina ed eventualmente rivolgersi al medico, senza allarmarsi.