Cose da VipPrimo Piano

Tale e Quale Show, ovazione per Carlo Conti in studio: “Sono stati giorni difficili”

Una guarigione in tempi record per Carlo Conti, che dopo essere passato per tutte le fasi peggiori del contagio da Covid (dalla serenità iniziale, al peggioramento, fino al ricovero in ospedale e alle dimissioni) è finalmente tornato a Tale e Quale Show. Non ovviamente di persona, ma ricominciando a gestire la conduzione dello show da casa, in collegamento; così era stato all’inizio del suo contagio, e così ha ricominciato oggi il presentatore, finalmente ripresosi dopo aver fatto tanto preoccupare i propri fan.

Dopo due settimane, Carlo Conti torna a condurre da casa la nuova puntata di Tale e Quale Show: “Non è stata una passeggiata, il virus è subdolo”

Il collegamento di Carlo Conti è stato accolto da una spontanea ovazione in studio, con il cast di Tale e Quale Show ad applaudire il redivivo presentatore. Conti aveva delegato ai propri giudici la conduzione del precedente episodio; ora, con i sintomi in fase calante, il boss dell’amatissimo show ha ripreso il controllo della sua trasmissione. “Sono felice di essere tornato“, ha dunque dichiarato al suo pubblico da casa, ripresentandosi finalmente dopo queste lunghe settimane. “Sono stati giorni molto difficili, sotto vari aspetti. Ma ora sono qui“.

Il ritorno di Carlo Conti in tv non può prescindere dall’elaborazione di quanto avvenuto, con diverse dediche anche a quanti sono venuti a trovarsi nella sua stessa situazione. “Il mio primo pensiero va a quanti sono ancora negli ospedali, combattendo con questo virus“, elabora Conti nel suo monologo di presentazione. “I malati, i medici, gli infermieri e anche i volontari, che ogni giorno combattono in trincea contro questo virus“. L’incubo per il presentatore è infine passato, ma resta l’obbligo di sensibilizzazione per la gente a casa: “Dovete fare attenzione“, ha concluso Conti. “Questo virus non è una bischerata, come diciamo noi in Toscana. E’ subdolo, e arriva quando meno te lo aspetti, ad insinuarsi dentro di te. Non è una passeggiata“.

LEGGI ANCHE Carlo Conti uscito dall’ospedale: come sta

Back to top button