Quanto guadagna Terence Hill per Don Matteo? Cifre da capogiro

Terence Hill è ormai conosciuto per il suo ruolo in “Don Matteo”. La fortunatissima serie è composta da 12 stagioni ed è il programma di punta del palinsesto della Rai. Ma Terence Hill è un grande attore che ha varcato i confini internazionali e ha portato avanti il genere western all’italiana. Bud Spencer lo ha affiancato in numerose pellicole divenendo una delle coppie del cinema più iconiche. Anche quando hanno proseguito da soli in televisione i due hanno dato prova della loro bravura. Per un periodo della sua vita Terence Hill aveva interrotto il suo lavoro in Italia per proseguirlo all’estero e in particolare in Massachusetts, negli Stati Uniti. Erano gli anni Novanta e l’attore rifiutò una parte in cui avrebbe dovuto interpretare uno stupratore. Così partì per gli USA. Ma al suo rientro il Italia trovò una grande fortuna con Don Matteo in onda dal 2000. Sapete a quanto ammonterebbe il suo patrimonio? Ecco le cifre da capogiro.

Quanto guadagna Terence Hill? Cifre da capogiro

Terence Hill è senza dubbio uno degli attori più pagati della televisione italiana. Nonostante i brutti momenti di crisi economica nel corso della storia il cinema italiano ha fatto nascere grandi personaggi del calibro di Mastroianni, Tognazzi, Alberto Sordi e molti altri. In Italia il cachet dato agli attori non viene reso noto ma si potrebbe fare una stima in base all’interesse che suscitano nel pubblico. Tra i più pagati spiccherebbe il figlio d’arte Christian De Sica che guadagnerebbe circa 500mila euro a film. Ma si aggiungerebbe anche Luca Zingaretti, volto famoso de “Il commissario Montalbano” il cui patrimonio si aggirerebbe tra i 200 e i 300mila euro. Al primo posto invece sembrerebbe esserci proprio Terence Hill. Parrebbe che la sua longeva carriera al fianco di Bud Spencer ma anche da unico attore protagonista gli avrebbe portato un patrimonio di 180 milioni di dollari.