Cicciolina in crisi a causa del Covid: “Farò la danza del ventre”

Ilona Staller, conosciuta da tutti come Cicciolina, è una delle più famose attrici del cinema per adulti. È sempre stata una delle donne più desiderate da parte del pubblico maschile. È stata anche attiva in politica e proprio a tal proposito ha spesso discusso per il ripristino dei vitalizi per gli ex parlamentari. Cicciolina è stata deputata al Parlamento per diversi anni ma il vitalizio non le spetta. Infatti attualmente è concesso solo a chi frequenta palazzo Madama. La pandemia a causa del Covid-19 ha messo in ginocchio l’economia mondale portando le persone ad avere gravi difficoltà economiche. Sembrerebbe che anche Ilona Staller si trovi in crisi a causa dell’emergenza sanitaria ancora in corso.

Ilona Staller si sfoga: “Mi metto a ballare danza del ventre, magari mi pagano…”

Proprio di recente l’ex star del cinema per adulti ha manifestato il desiderio e la necessità di andare via dall’Italia, in un’intervista rilasciata all’AdnKronos dichiarando:

Nelle trasmissioni televisive non mi chiamano, le discoteche sono chiuse e i locali a causa del Covid-19 chiudono alle 23. Il mio ex marito che si è arricchito con la mia immagine, è negli Stati Uniti e non mi dà mantenimento: morale della favola, in queste condizioni non posso restare qui in Italia. Ma nel frattempo invito a casa e mi metto a ballare la danza del ventre! Magari mi pagano e così sopravvivo”

Ilona Staller, aka Cicciolina, sarebbe molto arrabbiata sulla questione dei vitalizi asserendo:

Io sono stata alla Camera e quindi non mi tocca un bel niente. Il ripristino riguarda il Senato e io sono stata deputata. E per giunta, con quello che percepisco della mia attività di ex parlamentare non riesco neppure a pagarci le tasse

Le dichiarazioni dell’ex parlamentare hanno scatenato le polemiche del web e le critiche si sono diffuse sui social network.