Harry Potter, il vero significato della prima frase di Piton nel film: c’è un codice per capirla

Harry Potter non ha bisogno di presentazioni: parliamo di una delle saghe fantasy più fortunate di tutti i tempi. Quello che però alcuni “babbani” ancora ignorano sono le infinite chicche presenti nei libri e nei film, i retroscena, i sottotesti e i vari dietro le quinte. Per una saga mastodontica come questa, infatti, se tutto si risolvesse alla prima visione sarebbe folle. Ecco allora la verità, toccante e inaspettata, che si nasconde dietro la prima frase che Severus Piton rivolge al suo giovane allievo Harry Potter, nel primo capitolo del film.

Siamo in Harry Potter e la pietra filosofale quando Piton incontra per la prima volta il giovane maghetto. Lo fissa nella sala grande, durante il banchetto, e poi gli rivolge parola più tardi, nei sotterranei di Hogwarts: per Harry è la prima lezione di Pozioni.

Indimenticabile il momento in cui Piton inizia ad interrogare Harry – a raffica una domanda dopo l’altra – finché non arriva quella domanda precisa:Cosa ottengo se verso della radice di Asfodelo in polvere in un infuso di Artemisia?”Una domanda, ma più che altro una confessione. Sebbene Harry non conosca ancora la risposta ad un quesito teorico così complesso, quel che è interessante indagare è il significato di quelle parole nel linguaggio vittoriano dei fiori.

Cosa significa nel linguaggio dei fiori la frase che Piton ha detto a Harry Potter?

Il composto di cui parla Piton è infatti quello del Distillato della Morte Vivente, come avremo modo di scoprire poi nel resto della saga. Ma dietro a questa pozione, nel frattempo, si cela qualcos’altro e il significato delle parole di Piton è in fondo struggente. Cosa ottengo se verso della radice di Asfodelo in polvere in un infuso di Artemisia? Se teniamo conto che l’Asfodelo riporta al concetto del “ricordato oltre la tomba e il mio dispiacere sarà con te fino alla tomba”, che l’artemisia viene spesso legata al rimorso e al rimpianto, e che Asfodelo in inglese è Lily (come il nome della mamma di Harry), Piton stava parlando della tragedia familiare del piccolo maghetto. E in questo modo stava esprimendo il suo dispiacere sincero per la perdita di Harry, la cui madre è morta per fronteggiare Voldemort e proteggere il suo bambino.

LEGGI ANCHE: Errori nei film: Harry Potter, nessuno si è accorto della gaffe…