Va in bagno e rimane incastrata nel wc per due giorni: si libera grazie a…

Una vicenda davvero bizzarra ha coinvolto una donna di 83 anni che dopo essere andata in bagno rimane incastrata nel wc per due giorni. Vani i tentativi dell’anziana di liberarsi da sola dall’insolita morsa. Il fatto è accaduto a Winnipeg e a riportare la notizia è stato un quotidiano locale. Su come la donna sia rimasta intrappolata nella tazza della sua casa pare tuttavia aleggiare ancora il mistero.

La malcapitata protagonista della vicenda si è trovata incastrata nel wc senza nemmeno rendersi conto di come questo sia potuto accadere. Essendo sola in casa, per due lunghi giorni, nessuno si è accorto di quello che stava patento l’anziana. L’allarme è arrivato dopo aver visto dei cumuli di carta igienica fuori dalla casa della donna. Un guardiano insospettito dallo strano ammasso ha cercato di verificare cosa fosse successo.

Incastrata nel wc viene “salvata dalla carta igienica”

L’uomo che poi ha lanciato il segnale per salvare l’ottantatreenne è stato colpito dalla presenza un grosso cumulo di carta igienica davanti al suo appartamento. Secondo quando appreso dal racconto del quotidiano locale la donna, incastrata nel wc, presa dal panico ha iniziato a lanciare carta igienica dalla finestra del suo bagno. La povera anziana non riuscendo più ad alzarsi ha infatti trovato un modo per poter essere salvata. Non è chiaro se la pensionata sia riuscita a scrivere dei messaggi sulla carta, ma in ogni caso il suo gesto ha attirato l’attenzione del vicino di casa. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, e benché non sia chiaro come la donna sia rimasta incastrata nel wc, i soccorsi sono riusciti a liberarla lasciandola illesa. Il capo dei Vigili del Fuoco, Bob Wright, ha detto al giornale: “Il suo corpo si è inceppato dentro la tazza. Si tratta di uno di quei casi sconosciuti ai quali nonostante tu li veda, a stento riesci a crederci“. Per liberare l’ottantatreenne è stato necessario spegnere l’acqua, rimuovere i bulloni della base del water e rompere la porcellana. Ma la donna non ha riportato alcun danno.