Sarah Jessica Parker tradita come Carrie Bradshaw: l’incontro “bollente” del marito

Sara Jessica Parker è una delle attrici statunitensi più amate di sempre. Sebbene abbia una vasta carriera alle spalle ormai associamo il suo volto alla fantastica Carrie Bradshaw di Sex & The City. Una serie che ci ha fatto sognare, emozionare e piangere. La serie ha avuto un vasto successo internazionale essendo fra le prime ad inaugurare il genere chick lit, rivolta a donne single, in carriera ma non solo. Le quattro protagoniste sono: Carrie Bradshaw (Sarah Jessica Parker), Charlotte York (Kristin Davis), Samantha Jones (Kim Cattral) e Miranda Hobbes (Cynthia Nixon). Le loro avventure amorose hanno appassionato migliaia di donne.

Tra i protagonisti maschili quello che sicuramente spicca maggiormente è Mr.Big il grande amore tormentato di Carrie che ha fatto sognare tutte le fan sfegatate della serie. Carrie Bradshaw e Mr. Big hanno attraversato una turbolenta relazione di dieci anni fatta di bugie e problemi a costruire un legame solido. Il paradosso è che a volte realtà e serie si mescolano ed è capitato proprio alla protagonista, Sarah Jessica Parker.

Sarah Jessica Parker come Carrie Bradshaw in “Sex & The City”: il tradimento del marito Mattew Broderick

I fan più affezionati di Sex & The City ricorderanno di come Mr. Big abbia spezzato il cuore alla dolce Carrie per sposare Natasha. Anche nella vita reale Sarah Jessica Parker ha dovuto fare i conti con una grande delusione d’amore dovuta al presunto tradimento del marito Mattew Broderick. Secondo quanto ha rivelato una fonte anonima al magazine americano “Star” il marito ventennale dell’attrice avrebbe conosciuto una ragazza molto giovane, di 25 anni, ad un bar. Il tutto sarebbe iniziato con dei messaggini che si sarebbero trasformati in una vera a propria relazione segreta. Ad oggi sembra tutto perdonato in quanto la coppia sta ancora insieme. Sarah Jessica Parker e Mattew Broderick hanno avuto un figlio, James Wilke.