Principe Carlo la confessione agghiacciante sul matrimonio: “Mi hanno obbligato a sposare Diana”

I segreti sulla famiglia reale sono tantissimi e molti di questi, soprattutto quelli degli ultimi vent’anni, riguardano la vita e la scomparsa di Lady Diana. Il Principe Carlo, in merito, ha sempre avuto un ruolo controverso…

L’obbligo di sposarsi

Il Principe Carlo è voluto tornare in merito al rapporto sentimentale che intratteneva con Lady Diana. “Sposare Diana è stato un errore enorme” afferma il reale nel giorno del suo 70esimo compleanno. È passato diverso tempo dalla morte di Lady D e ancora oggi ricorda la tristezza di quei giorni. Per Carlo D’Inghilterra il matrimonio con Diana è stato soltanto una forzatura imposta da fattori esterni. Il Reale sapeva già che il rapporto non sarebbe durato a lungo dato che non conosceva per niente la sua futura moglie.

“Prima di sposarci ci siamo visti 12 volte, non ero in grado di capire se lei potesse essere la donna della mia vita” ha dichiarato il Principe in una confessione inedita raccolta da Robert Jobson, corrispondente reale di fiducia della famiglia. Jobson ha messo insieme tutte le parole di Carlo all’interno di una biografia intitolata “Charles At Seventy: Thoughts, Hopes And Dreams“. Il libro racconta come già pochi giorni prima del matrimonio si respirava aria di tensione, specialmente tra Carlo e Diana. Il principe non riusciva ad avere un rapporto sereno con la donna che a sua volta non voleva nemmeno sposarsi.

Secondo quanto riportata nella biografia, sia Carlo che Diana hanno compiuto questo gesto in nome del Paese e nel rispetto dei propri cittadini che tanto ammiravano la coppia. Il volere di Carlo però era contrastante con quello del popolo, sapeva a cosa stava andando a compiere. Il libro riporta anche le forti parole che Principe Filippo ha rivolto al proprio figlio in merito alla vicenda: “O la sposi o la lasci“. Carlo ha raggiunto la felicità nel 2005 quando ha sposato Camilla, mentre per Lady Diana rimpiange ancora quei giorni pentendosi della scelta insensata che ha fatto.