A star is born, 8 curiosità: Bradley ubriaco grazie ad un trucco e Gaga…

Abbiamo pianto fiumi di lacrime con l’avvincente storia d’amore tra Ally e Jackson. Bradley Cooper e Lady Gaga ci hanno regalato un film bellissimo, appassionante, tragico. La loro chimica ci aveva fatto pensare che fossero una coppia, chi di voi non ci ha sperato mente spudoratamente. Questa sera A star is born sarà su canale 5, siamo già pronti con i fazzoletti alla mano per cantare Shallow. Nel frattempo, abbiamo raccolto 8 curiosità sul film che ha ricevuto otto nomination agli Oscar.

A star is born: 8 curiosità che forse non sapevi

  1. In realtà questo film non è inedito, è il terzo remake del musical E’ Nata una Stella del 1937, dopo i film del 1954 e del 1976.
  2. Bradley Cooper non è solo l’attore protagonista! Aveva molta voglia di produrre questo film, tanto da convincere la Warner Bros ad affidarglielo. E’ stato il suo debutto da regista.
  3. Bradley non voleva cantare, fu Lady Gaga a convincerlo. Ha preso delle lezioni di canto per estendere la sua voce ai livelli richiesti dalle performance live. Oltre alle lezioni di canto, Cooper ha preso lezioni di chitarre per interpretare il protagonista. Il suo insegnante è stato Lukas Nelson, il figlio del famoso chitarrista Willie Nelson.
  4. Bradley Cooper è astemio da anni, tutto l’opposto del personaggio che ha interpretato. Per dare l’idea che fosse in preda ai fumi dell’alcool e della droga faceva delle docce di abbronzante e usava il mentolo per arrossare gli occhi.
  5. Bradley ha insistito per avere Lady Gaga. I produttori non erano convinti che fosse adatta né come attrice né come cantante. L’attore li convinse con un video amatoriale, fatto con il suo telefono, dove canta proprio con Lady Gaga. Per il ruolo di Ally erano state considerate: Beyoncé, Jennifer Lopez, Shakira, Demi Lovato, Selena Gomez, Rihanna.
  6. Una scena molto importante del film è stata girata al Coachella festival del 2017. Il pubblico ha potuto assistere all’evento pagando un biglietto e tutti i dispositivi sono stati requisiti per evitare spoiler.
  7. Il cagnolino di Bradley Cooper interpreta se stesso. Questa scelta ha permesso al film di vincere il Compassion in Film Award della PETA, un’associazione animalista.
  8. Secondo Bradley non c’era bisogno che Lady Gaga si truccasse pesantemente, la maggior parte delle scene la vedono con indosso burrocacao e crema idratante.