Chicche di Velvet

Janelle Monáe, chi è la protagonista Girl Power di “Il diritto di contare”

Su Rai1 è andato in onda il film statunitense “Il diritto di contare” che ha ricevuto tre candidature ai Premi Oscar. Il film è tratto dall’omonimo libro di Margot Lee Shetterly e racconta la storia vera di Katherine Johnson. Fu la scienziata che collaborò con la NASA rivoluzionando i tempi in cui razzismo e sessismo erano presenti in maniera dilagante. Il film è ambientato nell’epoca della segregazione razziale negli States. Katherine Johnson insieme alle colleghe Doroty Vaughan e Mary Jackson lavorano per la NASA le cui menti brillanti hanno permesso di tracciare le prime traiettorie per le missioni Apollo 11, Apollo 13 e il programma Mercury. Una delle protagoniste ha suscitato la curiosità dei telespettatori. Si tratta di Janelle Monáe.

Janelle Monáe interpreta Mary Jackson in “Il diritto di contare”, ecco chi è [FOTO]

Janelle Monáe è un’attrice e modella statunitense di 34 anni. È anche cantante e infatti ha pubblicato di recente il singolo Turntables” presente in “All In: The Fight for Democracy“. Discografica e produttrice è un’artista a trecentosessanta gradi. Ciò che la contraddistingue a parte la sua bellezza è il suo talento unito al suo carisma. È schietta e sincera e non ha timore di dire quello che pensa. Si è dichiarata pansessuale e ad oggi è sentimentalmente legata all’attrice Tessa Thompson. Suo suo profilo Instagram è molto attiva ma parla di tematiche importanti come il razzismo, il sessismo e la libertà di genere.

Attivista e filantropa è una donna davvero unica nel suo genere dotata di una grande grinta. Si può definire come una paladina del “Girl Power” ma non solo lanciando sempre dei messaggi positivi.  La sua vita non è sempre stata facile e infatti proviene da una famiglia poco agiata e il padre ha avuto problemi di droga. Ciò l’ha spinta a dare il meglio di sé e ad avere successo.

Privacy