Che fine hanno fatto le Tatu? Hanno 35 anni, irriconoscibili [FOTO]

Le Tatu erano un gruppo musicale russo che ha spopolato negli anni 2000. Il duo è finito piano piano nel dimenticatoio quando è emerso che loro non hanno mai avuto una relazione saffica ma era tutto frutto dell’idea del loro manager musicale, Ivan Shapovalov, per una scelta di marketing. Infatti il gruppo ha suscitato molto scalpore nell’opinione pubblica, smuovendo i tabù sull’omosessualità e divenendo le nuove eroine dei giovani omosessuali. Le Tatu composte da Lena Katina e Julia Volkova si è più volte sciolto e riunito per poi dividersi definitivamente nel 2014. L’ultima reunion risale alle olimpiadi invernali in Russia per volere di Putin che affidò a loro l’apertura dei giochi di Sochi. Sono passati diversi anni, che fine hanno fatto? Scopriamolo insieme.

Lena Katina e Julia Volkova erano le Tatu, ecco come sono oggi [FOTO]

Le riconoscete? Lena Katina e Julia Volkova oggi hanno 35 anni e non sembrano loro, sono cambiate tantissimo nel corso del tempo. Lena Katina ha continuato la sua carriera musicale da solista. Nel 2017 ha rilasciato il singolo “Silent Hills” e poco dopo “Here I Go Again”. Nel 2018 si è esibita in concerto a Mosca e per l’occasione ha ricordato il suo ex gruppo delle Tatu affermando che rimarrà per sempre impresso nel suo cuore e dedicandogli una canzone.

Julia Volkova nel 2003 dichiarò di non essere attratta dalle ragazze, di aver fatto uso di eroina e di aver abortito. Ad oggi è dichiaratamente bisessuale ed è diventata mamma di Viktoria, avuta dall’ex compagno Pavel Sidorov. Successivamente si lega a Parviz Yasinov e i due hanno un bambino, Samir. La cantante nel 2012 ha avuto un cancro alla tiroide, motivo per il quale ha subito un intervento. Dopo l’esperienza con le Tatu ha avuto una breve esperienza da attrice nel film “Zombie Fever”. Dal 2013 presenta la sua linea di scarpe diventando così imprenditrice.