Ornella Muti su Adriano Celentano, la delusione: “Perché lo ha fatto?”

Della storia clandestina tra Ornella Muti e Adriano Celentano si è a lungo parlato. I due furono innamorati nella finzione – come dimenticare i loro ruoli nei film Il Bisbetico Domato e Innamorato Pazzo, entrambi per la regia di Castellano & Pipolo – così come nella vita reale. Erano i primi anni Ottanta e il set fu loro fatale: accese la scintilla nei loro cuori. Questo sebbene fossero entrambi impegnati sentimentalmente. Lui era già sposato con la donna che avrebbe avuto accanto per il resto della vita, Claudia Mori. Lei, invece, era allora la compagna di Federico Facchinetti; i due sarebbero convolati a nozze solo qualche anno più tardi.

La rivelazione di Adriano Celentano

Uno sbaglio, quello di intraprendere una relazione clandestina, che Ornella Muti e Adriano Celentano hanno compiuto in maniera cosciente, sempre in due. La stessa complicità, invece, non ci fu nel momento in cui il segreto fu rivelato alla stampa. Fu infatti il cantante a dare la notizia, senza interpellare colei che ne fu ugualmente protagonista. «Io non lo avrei fatto. Adriano ha rivelato dopo tanti anni di aver avuto una storia d’amore con me, di botto, senza neanche avvertirmi. Lo ha fatto dopo un lunghissimo silenzio, mantenuto per rispetto dei nostri coniugi e soprattutto dei nostri figli era vero, ma io sono rimasta colpita», aveva raccontato.

La delusione di Ornella Muti

«Se voleva proprio liberarsi di questo segreto, sarei stata felice di saperlo per prima però gli uomini sono fatti così», aveva poi aggiunto Ornella Muti, amareggiata dall’atteggiamento di Adriano Celentano. «Io non so quello che posso dire di Adriano e ho paura di ciò che vorrei davvero dire, ma ora l’imbarco è accaduto. Non è carino però, perché lo hai fatto? Perché lo ha detto? Lo giuro è stata la mia unica infedeltà durante la mia lunga relazione con Federico Facchinetti. Lo ammetto, lui è un uomo molto carismatico», ha poi aggiunto.