Il problema imbarazzante dei peti: come si risolve quando si è in pubblico

Il 90% dei gas che generano i peti provengono dal colon, la restante percentuale è, invece, dovuta all’assunzione di bibite gassate o da masticamento di chewing gum.

I rimedi

Responsabili di questi spiacevoli inconvenienti sono i batteri che presidiano il colon. Scoprendo che i gas presenti nel nostro corpo sono inodore si solleva spontaneamente una domanda: A cosa è dovuto il cattivo odore?  La puzza è generata da amoniaca, solfuro di idrogeno e da alcuni batteri. Solitamente il numero di peti per individuo sono tra le 11 e le 13 emissioni. I rimedi naturali che possono ridurre l’espulsione di gas intestinali sono: camomilla, finocchietto, l’aceto di mele e il carbone attivo in capsule. I cibi da evitare sono: patate, mais, fagioli, carote, cavoli, cavolfiori, uova, frutta secca ed uva.

La dieta che deve essere seguita, per questo tipo di problematica, è quella di ridurre i cibi che possono generare delle intolleranze alimentari, masticare a sufficienza, assumere antiacidi oppure assumere integratori a base di alfagalattosidasi. Queste accortezze permettono di migliorare la condizione intestinale e riducono notevolmente le espulsioni di gas. L’imbarazzo è notevole quando si vive una relazione di coppia. Oltre ad evitare i cibi sopra elencati bisogna effettuare degli esercizi fisici mirati. Alcuni di questi sono:

Andare in bicicletta, effettuare delle posizioni di yoga (rotazione del bacino da sdraiati) effettuare degli allungamenti di braccia e gambe e infine su può assumere la posizione dell’arco ( sdraiarsi a pancia sotto, prendere con le mani le gambe)