“Benedetto XVI sta male”, allarme per un’infezione al viso del papa emerito

Il Papa emerito Benedetto XVI, Joseph Ratzinger, sarebbe gravemente malato. Da quando è tornato a Roma – dopo il viaggio in Germania per la morte del fratello Georg – il pontefice 93enne soffre di una infezione al viso che gli procura grandi dolori.

Lo rivela lo scrittore Peter Seewald che ha presentato a Benedetto XVI la biografia da lui firmata. Nel corso dell’incontro, riporta il sito del giornale tedesco Passauer Neue Presse, il Papa emerito ha espresso ottimismo, nonostante la malattia.

Ha inoltre dichiarato che, se le forze riprendessero, vorrebbe ricominciato a scrivere. Secondo Seewald, Benedetto XVI è estremamente fragile. Il suo pensiero e la sua memoria sono svegli, ma la sua voce è debole.

Seewald e Benedetto XVI hanno pubblicato insieme quattro libri di interviste, che hanno venduto tre milioni di copie. Alla presentazione del libro nel monastero “Mater Ecclesiae” nei Giardini Vaticani, era presente anche l’arcivescovo Georg Gànswein, segretario privato di Benedetto e prefetto della casa papale. A causa della pandemia di coronavirus, la presentazione è stata più volte rinviata. L’opera di Seewald è la biografia più completa e dettagliata del Papa tedesco.