Coronavirus a Fregene, chiude un intero stabilimento balneare

Paura per un caso di infezione da coronavirus sul litorale romano. La situazione ha determinato lo stop alle attività di uno stabilimento balneare.

“Il titolare dello stabilimento balneare Levante di Fregene ha disposto la preventiva chiusura dell’attività per una positività al Covid 19″. Scrive così, infatti, l’Unità di Crisi regionale sulla pagina Facebook Salute Lazio dell’assessorato alla Sanità.

Un cliente che ha frequentato lo stabilimento sabato 1 agosto ha poi evidenziato la positività al coronavirus. “In attesa di ricevere disposizioni dagli organi competenti ed in via precauzionale, lunedì 3 agosto lo stabilimento resterà chiuso”. Gli adetti effettueranno “una sanificazione straordinaria.”

“Abbiamo appena appreso che una persona che sabato 1 agosto ha frequentato lo stabilimento è stata ricoverata affetta da covid-19“, fa sapere lo stabilimento sul suo profilo social. Serpeggia la preoccupazione tra i clienti e coloro che hanno frequentato la spiaggia nello scorso fine settimana. Su Facebook non sono pochi coloro che chiedono dettagli più precisi per capire se devono sottoporsi al test sierologico oppure al tampone.