Che fine ha fatto Gabriel Batistuta? Oggi a 51 anni è diventato nonno [FOTO]

Il suo nome rimarrà nella storia, così come il soprannome ‘Batigol‘. Stiamo parlando di Gabriel Omar Batistuta, nato in Argentina nel 1969, diventato, negli anni ’90, uno degli attaccanti più forti mai avuti. Nelle ultime ore, Batistuta ha fatto sapere di essere diventato nonno del suo primo nipotino.

Gabriel Batistuta OGGI [FOTO]

È di qualche ora fa la notizia che Gabriel Batistuta è diventato nonno per la prima volta a 51 anni. Su Instagram, l’ex attaccante di Roma e Fiorentina ha pubblicato le prime foto del piccolino, il primo figlio del secondogenito Lucas e della sua compagna Dalila Prietro. Batistuta ha quattro figli: oltre a Lucas ci sono Shamel, Joaquin e Thiago. 

Le foto pubblicate lo ritraggono sempre in forma e sorridente, dietro alla mascherina, insieme a sua moglie Irina e il bimbo avvolto in una copertina colorata:

Ai miei fedeli estimatori – si legge su Instagram – presento Lautaro Batistuta, è bellissimo, pesa 3.070 kg, è il figlio di Dalila Prieto e del nostro secondo figlio, Lucas. Io e Irina siamo molto contenti e abbiamo iniziato questa nuova fase dell’essere nonni.Grazie per tutto l’amore e la cura che ha ricevuto nelle prime ore di vita dal personale sanitario del Sanatorio Padre Pío de Reconquista. E ora è il momento di godertelo con i tuoi zii, nonni e bisnonni. Molto di più quando questa pandemia finirà completamente. Grazie”.

Nato ad Avellaneda (Argentina) il 1° febbraio 1969, Gabriel Omar Batistuta è stato uno degli attaccanti più forte di tutti i tempi. Il suo addio al calcio è avvenuto nel 2006. Dopo il ritiro ha ottenuto l’abilitazione ad allenare dopo aver frequentato l’apposito corso in Argentina. Nel 2018 ottiene la qualifica UEFA A di Coverciano che lo ha abilitato all’allenamento di tutte le formazioni giovanili e delle prime squadre fino alla Serie C, e alla posizione di allenatore in seconda in Serie B e Serie A.