Era Batman nel 1989: oggi ha 68 anni ed è invecchiato [FOTO]

Ve lo ricordate? Interpretava il personaggio di Batman nel film del 1989, Michael Keaton è un noto attore statunitense. Ce lo ricordiamo nei panni di Bruce Wayne, il supereroe di Gotham City, che si occupa di ristabilire l’ordine in città. Il suo più grande nemico è Joker, uno dei criminali più ricercati e al comando dei mafiosi della cittadina. Dall’uscita del film ne sono trascorsi di anni e anche per il nostro uomo-pipistrello il tempo è passato. Oggi Michael Keaton ha 68 anni ed è parecchio invecchiato. Vediamo che fine ha fatto il Batman del 1989!

Da Batman a Spiderman: ecco oggi cosa fa Michael Keaton

Nato il 5 settembre del 1951 in Pennsylvania, Michael Keaton debutta già nel 1975 nelle sitcom americane. Ma a darle il successo a livello planetario è il film di Tim Burton, Beetlejuice – Spiritello Porcello. Grazie a questo ruolo, comincia ad interpretare anche personaggi più importanti ed è qui che ottiene il ruolo di Batman, nel film del 1989. Da quel momento in poi, la sua carriera prende il volo e il suo curriculum è sempre più ricco. Si presta anche come doppiatore nel 2010 in Toy Story 3 – La grande fuga, dando la sua voce al personaggio di Ken. E, finalmente, nel 2015 si aggiudica il Golden Globe come miglior attore protagonista nel genere cinematografico della commedia. Nel 2017 ha interpretato il supercriminale di Spiderman, l’Avvoltoio, e l’anno prima è stato protagonista nel film biografico che parla della storia della catena McDonald’s. Insomma, una carriera brillante che vanta anche di una candidatura agli Oscar e che procede a gonfie vele. Proprio nel 2021 dovrebbe uscire il prossimo film a cui a preso parte, si chiama Morbius.

Oggi l’attore ha 68 anni ed è molto invecchiato da come ce lo ricordavamo nel 1989. Capelli bianchi e qualche ruga in più sul viso, ma per il resto è rimasto sempre lo stesso. Eccolo in una foto recente pubblicata sui social: