Patty Pravo sull’ex marito: “Sapevo che era omosessuale ma…”

Patty Pravo è stata una donna dai mille amori. Straordinaria cantante – tra le più talentuose ed espressive della storia della musica italiana – la donna ha avuto una lunga serie di appassionanti e tormentate relazioni. E alcune di esse hanno anche fatto il salto di qualità, portando l’artista a convolare a nozze ben cinque volte. La prima volta fu nel 1968. In quella data la donna si sposò con Gordon Faggetter, batterista rinomato e anche pittore. «Eravamo fanciulli. La mia felicità, quando ci sposammo da lui a Brighton, fu lavare l’auto con la pompa, in giardino. Ci sarebbe piaciuto un figlio, ma non puoi crescere i figli in tour e ci siamo promessi che non ne avremmo avuti», ha raccontato riguardo.

Il retroscena su Franco Baldieri

Secondo marito di Patty Pravo fu invece Franco Baldieri, un antiquario di cui la cantante conserva uno splendido e inscalfibile ricordo. Il matrimonio, però, è avvenuto in maniera assolutamente repentina, la sera dopo essersi conosciuti. Era il 1972. «Abbiamo passato la notte insieme, scoperto di essere anime uguali e, la mattina, ho messo la pelliccia sul pigiama e siamo andati in Campidoglio a sposarci», ha raccontato la donna. Una relazione, però, che si è interrotta presto. «È durata poco. Non perché era gay, cosa che già sapevo, ma perché ho incontrato Riccardo Fogli», ha spiegato.

Le parole di Patty Pravo

Il matrimonio tra Patty Pravo e Franco Baldieri durò soltanto poche settimane. Se il vero motivo della rottura fu rappresentato dal fatto che la cantante incontrò Riccardo Fogli, è altrettanto vero che ci furono anche altre dinamiche che si intromisero nella vicenda. Tra cui, in particolare, il fatto che i due non si conoscessero affatto. Fu la stessa donna a raccontare come andarono i fatti. «Una notte rientrai dal lavoro alle cinque e venne ad aprirmi questo signore in vestaglia e pantofole. Mi resi conto che io non sapevo chi fosse lui e che lui non sapesse chi fossi io», ha raccontato.