Kylie Jenner è milionaria o no? La webstar è fuori dalla classifica di Forbes

Kylie Jenner era stata inserita dalla rivista “Forbes” tra le under 30 più ricche al mondo. Ma ora c’è il dubbio che tutto possa essere solo una grande bufala. La instagram star è accusata di aver “falsato” i dati della sua azienda di cosmetici, motivo per cui Forbes l’ha “cancellata” dalla lista. Cosa ha risposto Kylie? E soprattutto: la ragazza è milionaria o no?

 

In che brutto pasticcio si è cacciata Kylie Jenner? La ragazza, inserita da Forbes nella classifica degli “under 30” più ricchi del globo, ora è stata cancellata impietosamente per aver mentito, secondo la rivista, sul suo patrimonio. Infatti con espedienti poco leciti avrebbe indotto il grande pubblico a pensare di essere molto più ricca di quanto sia in realtà.

In banca non avrebbe un “gruzzolone” di un miliardo di dollari ma “appena” 340 milioni. Una cifra di tutto rispetto che però è molto lontana da quella richiesta per essere inserita nella classifica di Forbes. Per questo ora la rivista ha dichiarato che Kylie Jenner avrebbe creato una rete di bugie tale da indurre anche loro in errore.

La instagram-star non ci sta: su Twitter ha postato parole al vetriolo. “Cosa vedo appena sveglia? Pensavo che questo fosse un sito affidabile. Invece tutto quello che vedo sono una serie di frasi inaccurate e ipotesi tutte da dimostrare. Non mo mai chiesto nessun titolo, non ho mai cercato di mentire a nessuno. Punto e basta”.

Kylie ha rincarato la dose: “Avrei creato delle dichiarazioni dei redditi false. E’ questa la vostra prova? Avete davvero pensato che sono false? Ma cosa mi tocca leggere?”. Anche i suoi legali, capitanati da Michael Kump, non sono rimasti in silenzio. “Abbiamo visto l’articolo di Forbes che contiene le accuse a Kylie Jenner di avere creato una rete di bugie per gonfiare a dismisura il suo patrimonio. E’ quell’articolo a essere pieno di bugie e le accuse di Forbes per cui Kylie avrebbe falsificato le dichiarazione dei redditi sono inequivocabilmente false. Ora chiediamo a Forbes di ritrattare immediatamente o ci regoleremo di conseguenza”.

Ovviamente la vicenda negli Stati Uniti ha creato un putiferio, dividendo i fan dei Kardashian-Jenner tra quelli che gridano al complotto contro Kylie e quelli che invece sostengono che tutta la famiglia non solo abbia omesso la verità sul conto in banca della ragazza, ma avrebbe inventato di sana pianta un patrimonio miliardario.

Cosa succederà ora? Cosa scopriranno gli analisti finanziari che stanno studiando la vicenda? Che la famiglia Kardashian Jenner ha falsificato i dati dell’azienda di Kylie dal 2016 o che la Kylie Cosmetics negli ultimi mesi ha perso gran parte del suo fatturato a causa della pandemia?

Photo credits: Facebook