Gemma e Nicola, Ida Platano confessa: “Lui è coinvolto emotivamente”

La possibile storia tra Gemma e Nicola è uno delle più chiacchierate degli ultimi tempi. La coppia si è ovviamente conosciuta nel contesto del Trono Over di Uomini e Donne ed è immediatamente entrata nel vortice delle critiche. Il motivo? La sostanziale differenza di età tra i due: il ragazzo, ufficiale di marina, ha infatti soltanto 26 anni. Un dettaglio che, se ha indignato buona parte del pubblico, non è stato considerato così importante da altri personaggi. È il caso di Ida Platano, che si è dichiarata totalmente favorevole alla coppia.

La storia tra Gemma e Nicola

«Sono fermamente convinta che nel 2020 ognuno sia libero di fare ciò che vuole e agire come meglio crede, l’importante – soprattutto quando si parla di sentimenti come nel caso di Gemma e Nicola – è che lo si faccia per la propria felicità», ha raccontato Ida Platano nel corso di un’intervista rilasciata a Uomini e Donne Magazine. Se la differenza di età non costituisce un problema per i diretti interessati, protagonisti del Trono Over di Uomini e Donne, perché dovrebbe esserlo per qualcun altro? «Non so cosa avrei fatto al posto della mia amica Gemma, ma comunque credo che nulla si possa giudicare se non si vive in prima persona», ha aggiunto.

Le parole di Ida Platano

Ida Platano, riferendosi ancora alla storia tra Gemma e Nicola, ha poi raccontato di scorgere della autenticità nel rapporto che li lega. Non vede, insomma, falsità né dall’una né dall’altra parte. «Guardando Nicola vedo in lui sincerità e un coinvolgimento emotivo vero. Vedo che è interessato non solo all’esteriorità di Gemma ma prima di tutto alla sua personalità, a ciò che di bello ha dentro di sé. E per me non esiste cosa più importante», ha dichiarato la donna. E se le cose dovessero stare realmente così, che motivo ci sarebbe di porre dei limiti a una possibile storia d’amore?