Avete mai visto il primo marito di Elena Sofia Ricci? Famoso scrittore [FOTO]

Attivissima in più di trenta pellicole, Elena Sofia Ricci è un’attrice amatissima e vincitrice di numerosi premi. Il suo vero cognome è Barucchieri, ma si è servita del cognome materno per farsi strada tra i riflettori. Per quanto riguarda la sua vita privata Elena Sofia Ricci è stata sposata con lo scrittore Luca Damiani.

Chi è Luca Damiani, il primo marito di Elena Sofia Ricci [FOTO]

Classe 1956, Luca Damiani è uno scrittore e radiofonico ed ex marito di Elena Sofia Ricci. Nato a Firenze ma trasferitosi a Roma, il suo romanzo d’esordio è stato Guardati a vita con cui ha vinto il Premio Grinzane Cavour nella categoria Giovane Autore Esordiente.

Successivamente ha vinto nel 1992 la prima edizione del Premio Fiesole con il secondo romanzo Una, fatale al quale hanno fatto seguito Il baro, nel 1997, una raccolta di racconti e tre saggi. Parallelamente all’attività di scrittore, ha affiancato quella di conduttore radiofonico di Sei Gradi, su Rai Radio.

Il matrimonio tra Elena Sofia e Luca Damiani è arrivato dopo la relazione dell’attrice con Pino Quartullo (con cui ha avuto la sua prima figlia, Emma). La relazione è però naufragata perché Luca avrebbe tradito sua moglie con l’attrice e collega Nancy Brilli:

Nancy Brilli veniva a fare l’amica e ascoltava le mie pene d’amore, parlandomi di un misterioso fidanzato che solo dopo ho scoperto essere il mio ex marito Luca Damiani”, ha ricordato Elena Sofia al settimanale Oggi. A quella storia non ci voglio più pensare”, ha poi dichiarato l’attrice.

Da ormai 19 anni è legata al compositore e direttore d’orchestra Stefano Mainetti: 

In questi 19 anni abbiamo litigato, abbiamo affrontato momenti difficili, alti e bassi nel lavoro, lutti di persone care. Ma la cornice amorosa non è mai mancata, come la stima profondissima. E poi, Stefano è bello, figo, persona perbene, artista onesto. È un grande uomo, anche se sa essere criticone e rompiscatole. Il nostro progetto di famiglia non è mai venuto meno”.