Fumatori, curare i polmoni con una ricetta antica: 2 cucchiai al giorno

È notoriamente un vizio duro a morire. Smettere di fumare infatti sembra essere spesso una missione impossibile. Tra tentazioni, ricadute e importanti costi economici, i fumatori che vogliono smettere devono armarsi di pazienza e molta forza. Di fatto, chi riesce davvero a sconfiggere questo vizio è una percentuale molto piccola di popolazione. Ma ci sono anche in questo caso dei rimedi naturali che possono indirizzarvi nel modo migliore. Noi oggi vi proponiamo un meraviglioso rimedio della nonna per curare i polmoni naturalmente e chissà: il benessere fisico che proverete potrebbe davvero farvi smettere di fumare.

La ricetta della nonna per curare i polmoni

Una semplice ricetta della nonna, antica ed efficace. Non dimentichiamo che questi ‘segreti’ si sono tramandati di generazione in generazione per decenni, e perfino per secoli. Affidandosi a ciò che la natura ci regala, e combinando alcuni ingredienti essenziali, il risultato può essere davvero sorprendente. Questa ricetta in particolare ha un costo davvero molto basso ed è estremamente semplice da realizzare in casa, per giunta in tempi brevissimi.

Gli ingredienti da procurarsi sono acqua, zucchero di canna, zenzero, curcuma e cipolla. Bisognerà poi versare 1 litro d’acqua e 400 grammi di zucchero in una pentola, portandola fino a completa ebollizione. Si aggiungeranno poi 1 kg di cipolla, una piccola radice di zenzero e 2 cucchiaini di curcuma. Dopo aver lasciato macerare gli ingredienti, il composto ottenuto deve essere filtrato, raffreddato e conservato in frigorifero.

Quando assumerla?

Assumerne 2 cucchiai al giorno potrà rivelarsi una mossa risolutrice soprattutto per i polmoni: il primo effetto collaterale del fumo ad essere attaccato sarà infatti la tosse persistente. Merito delle capacità antibatteriche e antitumorali della curcuma, dell’effetto disintossicante dello zenzero (ottimo per rimuovere le tossine dal tratto respiratorio) e del potere antibiotico della cipolla. Questo rimedio, del tutto naturale e privo di controindicazioni, non sarà certo il massimo del gusto. Tuttavia chi non è disposto a smettere di fumare dovrà almeno scendere a compromessi.