Simona Ventura, matrimonio in arrivo: “Sposerò Giovanni Terzi”

Simona Ventura non ha più alcun dubbio. Giovanni Terzi, il suo compagno, è l’uomo della sua vita, colui che desidera avere accanto finché morte non li separi. Non è di certo una consapevolezza a cui Super Simo è arrivata oggi, ma certamente il periodo di quarantena da Coronavirus ha contribuito a consolidare in lei questo sentimento. E a spingerla a compiere il grande passo. Lo ha raccontato nel corso di una intervista rilasciata a Novella 2000, in cui ha assicurato: «Giovanni e io ci sposeremo. Da dicembre in poi ogni momento sarà quello giusto».

Le parole di Simona Ventura

Simona Ventura e Giovanni Terzi sono usciti ancora più forti e innamorati da questa lunga quarantena. Hanno avuto conferma di essere fatti l’uno per l’altro e hanno compreso di voler passare il resto della loro vita insieme. «Noi siamo uno. La nostra è una famiglia. Questa quarantena credo sia stata un po’ la cartina di tornasole dei rapporti, delle relazioni. Mi sa che molti avvocati divorzisti si stanno sfregando le mani aspettando nuovi clienti…ma con noi resteranno delusi e non solo perché non siamo ancora formalmente sposati. In questo periodo abbiamo scoperto delle cose che ci hanno unito ancora di più», ha raccontato ancora Super Simo.

Il matrimonio con Giovanni Terzi

Insomma: da dicembre in poi, ogni momento sarà buono per Simona Ventura e Giovanni Terzi per convolare a nozze. D’altronde, perché attendere ancora quando si è convinti di aver trovato la persona da avere al proprio fianco per il resto della vita? Tanti i piccoli dettagli che hanno contribuito a fare crescere questa consapevolezza in entrambi, in particolar modo durante il periodo del lockdown. «Sicuramente il fatto di condividere ancora di più le nostre vite, i nostri progetti. Abbiamo elaborato e sviluppato un sacco di idee. Ho bisogno di Giovanni perché è una persona molto protettiva e molto tranquilla. Ci diamo forza a vicenda».