Bianca Guaccero, svelata l’identità del suo ammiratore segreto: ecco chi è

Durante la puntata di ieri di Detto Fatto Bianca Guaccero ha ricevuto in diretta una gradevole sorpresa. La conduttrice infatti, impegnata a commentare i dettagli della sua Superclassifica Jon, è stata interrotta dall’arrivo di un romantico regalo. Alla donna è stata recapitata una meravigliosa rosa rossa. Ovviamente la Guaccero ha iniziato a chiedersi chi potesse essere la persona tanto gentile da farle un dono simile e inizialmente i sospetti sono ricaduti sul suo amico Jonathan Kashanian. Il suo amico quindi ha prontamente affermato di non saperne assolutamente nulla e così i sospetti della conduttrice sono aumentati a dismisura.

Rosa rossa e ammiratore segreto: una sorpresa

La Guaccero era davvero curiosa di scoprire il suo ammiratore, al giorno d’oggi poi quasi più nessuno regala fiori, tanto più romantiche rose rosse. La donna ha quindi iniziato a chiedere ulteriori informazioni al suo staff, ma nessuno era a conoscenza del fatto (o magari doveva mantenere il segreto). Spazientita Bianca Guaccero ha continuato il suo programma cercando di far finta di nulla e il suo corteggiatore segreto è rimasto un altro po’ nell’anonimato. Poco dopo tuttavia la sua Superclassifica Jon è stata nuovamente interrotta: è arrivato un video messaggio proprio dall’autore del dono. Il segretissimo corteggiatore era proprio Adil Rami, il famoso calciatore della nazionale francese.

“Ciao Bianca, non te lo aspettavi, vero? Volevo dirti che io lo so che tu sei a Milano, io sono a Nizza, sono a poche ore di macchina. Quindi interpreta questo messaggio come vuoi e ci vediamo presto!”

L’atleta è stato davvero molto gentile e galante con Bianca, che tuttavia ha voluto specificare al suo pubblico di non aver mai incontrato l’uomo. Ecco cosa ha dichiarato, per essere decisamente più chiara con tutti:

“È una persona che è intervenuta scrivendo dei messaggi su Instagram mentre facevamo Pronto Detto Fatto, mi ha fatto dei complimenti ed è stata molto carina, ma io non l’ho mai vista in privato né sentita.”