Tinge le orecchie del suo cane: quello che succede è tristissimo

Che le tinture per i capelli siano spesso pericolose, non è certo un segreto. Che siano piene di sostanze chimiche, anche questo è un fatto noto. Questa padrone tinge le orecchie del suo cane senza pensare alle conseguenze. Che purtroppo non sono state buone.

Spesso le tinture per capelli creano reazioni allergiche su molte persone, con conseguenze anche piuttosto gravi. Tuttavia sono in molti a volersi divertire decidendo di tingere il pelo dei propri animali domestici, primi fra tutti cani e gatti. Un gioco per i padroni, che spesso di trasforma in un danno irreversibile per gli amici a quattro zampe. Il piccolo Diffy è il protagonista di questa storia triste.

La padrona di Diffy ha deciso di portarlo alla toelettatura professionale per tingergli le orecchie. Un vezzo estetico che però era destinato a finire male. La tinta rossa applicata sulle orecchie del cagnolino avrebbe dovuto agire e aderire al pelo attraverso una pellicola. Ma qualcosa è andato storto, perché le orecchie dell’animale non sono state affatto protette dall’effetto devastante della tintura su di lui.

Quando il toelettatore ha rimosso la pellicola dopo 40 minuti, Diffy era in pessime condizioni. Le sue orecchie non riuscivano più ad alzarsi. Completamente arrossate e irritate da una reazione allergica, erano ricoperte di macchie. Di fronte allo stupore del toelettatore, spaventato dalle condizioni del cane, la padrona ha invece risposto con tranquillità. La donna era convinta che si trattasse solo di uno sfogo passeggero e non sembrava preoccuparsi di eventuali danni.

Niente di più lontano dalla verità: nei giorni seguenti il cane mostrava chiari segni di sofferenza. La reazione allergica non accennava a migliorare e Diffy stava chiaramente soffrendo. Così finalmente anche la sua padrona si è spaventata e si è pentita di aver commesso quell’imperdonabile leggerezza. Con l’aiuto di un veterinario ha scoperto che in effetti l’orecchio del cane era stato danneggiato: il tessuto cutaneo si era staccato laddove la tintura aveva agito con più violenza. La donna ha condiviso apertamente la sua esperienza, come monito per gli altri e come ammissione di colpa verso il suo cagnolino. Sarà sufficiente?

LEGGI ANCHE: Perde tutti i capelli in diretta Instagram: la tinta finisce malissimo [FOTO]