Mamma va con il fidanzato della figlia: “o lo fai oppure…”

 

La figlia di 14 anni si era fidanzata con un ragazzo di 18. La donna, allora trentaseienne, non aveva nulla in contrario. Un giorno però li vede in atteggiamenti intimi e, anziché indignarsi o preoccuparsi per la giovane età della figlia, decide di minacciare il ragazzo. “O fai se**o con me oppure non la vedi più”, gli avrebbe detto. Così, dopo diverse minacce, il ragazzo ha ceduto e ha cominciato ad avere rapporti con la mamma della sua fidanzata. Un triangolo amoroso decisamente disgustoso, finito oggi con la condanna della lussuriosa donna.

Una storia molto comune

Non è la prima volta che mamme particolarmente giovani siano protagoniste di fatti di cronaca a luci rosse, ma in questo caso non bisogna andare lontani per trovare i protagonisti. La vicenda infatti non è accaduta nei lontani Stati Uniti o nell’Asia più profonda: tutto ha avuto luogo in Italia, nella provincia di Alessandria. Dopo essere stata denunciata, la donna è stata condannata a 3 anni e 4 mesi di carcere. Lei continua a negare tutto e a dichiararsi innocente.. I giudici in primo grado non le hanno creduto ma è già arrivato il suo ricorso in Appello.

Ciò che ha convinto i giudici è stata la ricostruzione dei fatti operata dalla Procura. L’idea è che la donna avrebbe insistito più volte per incontrare il ragazzo minacciandolo di non vedere più la figlia se non avesse accettato i suoi inviti. Il ragazzino ne sarebbe uscito così intimorito da non osare ribellarsi. Non si sa nulla, invece, della ragazza.