Harry e Meghan, la verità sul divorzio reale: “Era inevitabile”

Quanto tempo è che si parla e si sparla del divorzio reale di Harry e sua moglie Meghan? Sono mesi infatti che si tende a ricamare molto su questa vicenda e, spesso, a fare uscire la Markle come unica colpevole di tutto. Da ultime indiscrezioni invece, provenienti proprio dall’autobiografia della coppia prossima all’uscita, risulterebbe tutto il contrario. Da ciò che si infatti il libro, scritto da due giornalisti amici della coppia, allontanerà del tutto questa idea che lega Meghan al divorzio reale. La “Megxit”, così è stato chiamato questo ufficiale allontanamento della coppia dalla famiglia reale, sarebbe quindi solo opera del principe Harry.

Il “colpevole” è lui: l’autobiografia a favore di Meghan

Nel quotidiano inglese famosissimo, The Sun, una voce molto vicina alla coppia, poiché parte della casa editrice, ha infatti affermato:

“Quella parola, Megxit, ha sempre fatto arrabbiare il principe Harry. Da l’impressione che la decisione di allontanarsi dalla famiglia reale sia stata di Meghan. La realtà è che è stata volontà di Harry. Il libro lo chiarirà e spiegherà perché era inevitabile che accadesse. La verità è che Harry era infelice da molto, molto tempo. È da più di un anno che pensava di prendere questa strada. E Meghan ha sostenuto la decisione di Harry. Più di una volta gli ha chiesto se era sicuro che fosse quello che voleva. Ha sempre messo in chiaro che lo avrebbe sostenuto in qualunque cosa facesse.”

Insomma, da ciò che si può intendere dalle anticipazioni del libro, l’idea di molti – quella sul legame tra il divorzio reale e Meghan – andrà finalmente in fumo. Dalla dichiarazione del quotidiano infatti le cose sembrerebbero essere andate in modo del tutto differente. Questa autobiografia quindi darà la possibilità ai lettori di conoscere una realtà diversa e un volto nuovo della Markle. La donna infatti ha sempre voluto il bene per la sua famiglia e per il suo Harry.