Loretta Goggi rivela il dramma: “Non riuscivo a camminare né a mangiare”

Loretta Goggi è da sempre apprezzata per le sue doti canore ed interpretative. Otre ad essere amata come attrice, è tra le icone più importanti della musica italiana. Da anni il pubblico ha il piacere di vederla tra i giudici di ‘Tale e Quale Show’; il talent di Rai 1 condotto da Carlo Conti. E in quel contesto televisivo, la Goggi dimostra di avere sempre quell’autentica energia e forte passione per l’arte e lo spettacolo.

I fan dell’attrice sono abituati a vederla solare e gioiosa ed è dunque difficile immaginarla diversa. Eppure Loretta Goggi ha conosciuto il buio e la solitudine in uno dei periodi più tristi della sua vita, quando, a causa delle complicazioni di salute dovute ad un tumore, morì Gianni Brezza. Il marito tanto amato dall’attrice è scomparso nel 2011, dopo 32 anni di matrimonio ricco di felicità e momenti di grande gloria. Il dolore profondo per la perdita ha messo in difficoltà la salute della stessa attrice e presentatrice.

Come ha dichiarato al settimanale ‘Gente’, Loretta Goggi ha sofferto moltissimo per la scomparsa del marito. Tutta la gioia e la quotidianità di un amore vissuto per una vita, hanno lasciato spazio alla depressione. Ma lo stato psicologico presentava una situazione così critica, che danneggiò il suo fisico tanto da non farla più camminare.

“Quando ho perso Gianni tutto si è spento. Sono stata malissimo, sei mesi in casa, senza uscire. Non riuscivo a camminare né a mangiare. Ma anziché dimagrire, ingrassavo: il dolore mi aveva bloccato la tiroide, aveva smesso di funzionare.”

La ripresa

Perdere un amore così importante, è doloroso. Ma con l’aiuto di alcune persone care, Loretta Goggi è ritornata a sorridere pian piano e a riacquistare pieno controllo del suo stato psicofisico. Il ricordo del marito Gianni resterà per sempre accanto, e come ha spesso dichiarato: la morte lo ha portato via dai teleschermi ma non da lei.

Oltre la famiglia, un’endocrinologa l’ha salvata facendole fare gli esami giusti e rieducandola con un’adeguata alimentazione. Ad averla aiutata tanto, si aggiunge anche Carlo Conti. Per Loretta è stato una figura molto forte che l’ha fatta tornare ad assaporare quella spensieratezza che aveva perso.

LEGGI ANCHE: Rita Dalla Chiesa distrutta: “Nessuno capisce le devastazioni che…”