Che fine ha fatto Pamela Petrarolo? Di nuovo mamma a 43 anni [FOTO]

Insieme ad Ambra Angiolini, Pamela Petrarolo è stata una delle ragazze di Non è la Rai che in quel periodo ha ottenuto maggior successo. Dopo un periodo di allontanamento dalla televisione è stata ospite a Pomeriggio 5 per annunciare la sua terza gravidanza.

Che fine ha fatto Pamela Petrarolo? Di nuovo mamma a 43 anni [FOTO]

Ospite da Barbara D’Urso a Pomeriggio 5, l’ex star di ‘Non è la Rai’ Pamela Petrarolo ha annunciato di aspettare un bambino dal compagno Giovanni:

Erano quattro o cinque notti che non dormivo. Mi sentivo strana“, – ha esordito Pamela, già mamma di due bambine avute dall’ex marito Gianluca Pea. In collegamento da casa sua la Petrarolo ha quindi raccontato di come ha scoperto di essere in dolce attesa:

Ho un ciclo regolare. L’ultimo doveva arrivare il 9 di aprile. L’11 aprile, senza dire nulla a nessuno, sono andata in farmacia. Curiosamente davanti a me c’erano tre uomini che hanno chiesto il test. La farmacista ha detto scherzando: ‘Vendo più test di gravidanza che mascherine’“. 

La donna ha quindi scoperto di aspettare un bambino in un momento davvero particolare, caratterizzato dall’emergenza sanitaria:

Ero sola, non c’era nessuno e il test mi aveva detto che ero incinta. Sono scoppiata in lacrime dalla felicità“.

L’annuncio al compagno è avvenuto il giorno di Pasqua:

Il giorno dopo averlo scoperto era Pasqua – ha rivelato a Pomeriggio Cinque -. A Giovanni ho detto: ‘Quest’anno non ti ho fatto l’uovo’. Gli ho fatto vedere il test, si stava strozzando con il salame che stava mangiando. Per lui è la prima volta, è felice“.

Qualche tempo fa, Pamela aveva svelato al settimanale Spy di aver superato un periodo difficile, dopo aver scoperto che sua figlia Angelica era nata con una malformazione congenita alla testa:

Nessuno se n’era mai accorto. Poi il sesto senso materno mi ha fatto capire che c’era qualcosa che non andava e, da lì a poco, è stata operata d’urgenza. I medici mi hanno detto che è stato un miracolo, perché se non me ne fossi accorta avrebbe rischiato di morire nel sonno”.