Tradisce il marito, ma viene scoperta: il cane fa la spia e lui…

Di storie di tradimenti ne è pieno il mondo, c’è addirittura chi sostiene che la monogamia non appartenga al genere umano. In questo caso a smascherare uno dei due coniugi ci ha pensato un terzo componente e no, non stiamo parlando di poliamore…

Il miglior amico dell’uomo, per davvero!

Succede in Sicilia: una donna poco più che trentenne decide di raccontare una scusa al marito per incontrare in gran segreto il suo amante, ma porta con sé il proprio cagnolino, scelta che si rivelerà essere davvero poco fortunata. La donna va in centro, lega il cagnolino a un albero della piazza centrale di Gela ed entra nel bar dell’amante; i due abbassano la saracinesca, ma non del tutto…

Nel frattempo, il marito, non trovando la cena pronta, decide di uscire insieme ai figli per andare in rosticceria e, il caso vuole, che quell’esercizio commerciale sia proprio a pochi passi dal bar dove la moglie e l’amante si stanno abbandonando a una travolgente passione.

Quando arrivano in piazza, il cagnolino li riconosce e inizia ad abbaiare: uno dei figli indica al padre la bestiola legata all’albero e l’uomo si insospettisce. Poi nota la saracinesca abbassata solo a metà e decide di entrare. Coglie la moglie sul fatto e, preso dall’ira, si scaglia contro l’amante. Insomma, a svelare la verità ci ha pensato quello che è davvero il miglior amico dell’uomo…