Il principe Harry fuori dalla Royal Family: “È insensibile, egocentrico e…”

Oggi, 1 aprile, il Principe Harry non è più considerato ufficialmente un membro di primo piano della Famiglia Reale. A portarlo a ciò è stata la decisione presa insieme a sua moglie Meghan. La coppia ha recentemente scelto di trasferiti in Canada sciogliendo ogni vincolo con la Famiglia Reale

Le decisioni del Principe Harry 

Fin da bambino, il Principe Harry era stato preparato al ruolo che gli sarebbe dovuto appartenere: quello di principe e di sostenitore della famiglia. Un ruolo decisamente stressante visto che si è continuamente sotto i riflettori. Ma nessuno mai si sarebbe immaginato che il secondo figlio di Lady Diana avrebbe ceduto e abbandonato il suo sangue e ciò che gli spettava di diritto.

Infatti Harry di Galles, con la moglie Meghan Markle, qualche tempo fa avevano deciso di lasciare definitivamente il Regno Unito e tutti i doveri e le responsabilità che ne conseguivano e trasferirsi in Canada nel paese nativo di lei. E cosi è stato. Addirittura pare che ora si stiano trasferendo a Los Angeles dove la Duchessa di Sussex dovrà doppiare un nuovo film Disney.

Quello che si dice su Harry

I sudditi, oggi, non riservano belle parole per il Principe Harry. Non tanto per aver lasciato il Regno Unito o la sua uniforme, ma per essersi allontanato da tutta la famiglia. In UK ha lasciato: il padre il Principe Carlo, che era risultato positivo coronavirus ma è già guarito, ha lasciato la nonna, la Regina Elisabetta, suo Nonno Filippo e suo fratello William con il quale avrebbe dovuto condividere le responsabilità, mentre ora gravano tutte sulle spalle del primogenito. 

Non lo riconoscono più; da sempre ribelle, ma comunque attaccato ai valori familiari. La stessa biografa, Angela Levin, si esprime su di lui. Lo ricorda carismatico, intuitivo ma anche irrequieto e turbato. Oggi lo vede insensibile, egocentrico e stressato. La stessa dichiara: “sebbene faccia fatica a riconoscerlo, credo ancora che internamente sia a pezzi per aver lasciato la sua famiglia, il suo Paese e i suoi legami militari”. Inoltre pensa che a guidare Harry oggi sarebbe il senso di colpa: “Una volta mi ha detto che sentiva di non aver fatto abbastanza per proteggere sua madre. E adesso si concentra sulla protezione di Meghan“.

Potrebbe essere questo il motivo del comportamento del principe Harry. Tuttavia è molto importante che si renda conto il prima possibile che mettere davanti a tutto le volontà della moglie lo sta allontanando dal suo sangue.