Amici 2020, Valentin e Francesca Tocca: “Mi sono innamorato di lei”

Uno dei concorrenti più noti di Amici 2020, il ballerino Valentin, ha deciso di raccontare tutta la verità in merito al suo rapporto con Francesca Tocca. Per diverso tempo, infatti, si sono susseguite delle voci sul loro conto che insinuavano a una relazione clandestina. Sì, perché la Tocca, oltre ad essere una straordinaria ballerina del talent show, è anche la moglie di Raimondo Todaro, uno degli insegnanti di Ballando con le Stelle. O forse: ex moglie. Qualche giorno fa, infatti, il settimanale Di Più avrebbe annunciato la notizia bomba: la donna e Todaro avrebbero deciso di dirsi addio.

Valentin e Francesca Tocca: la verità sul loro rapporto

La fine del loro matrimonio, durato oltre dieci anni e dal quale è nata una bambina, Jasmine, potrebbe essere stata causata dalle indiscrezioni circa una relazione tra Valentin e Francesca Tocca. Una relazione che lo stesso ballerino ha deciso di confermare nelle ultime ore. «Lei mi diceva che le mancavo tanto e non solo come ballerino, ma un po’ di più. Anche io sentivo la stessa cosa, però mi sembrava strano perché sapevo della sua situazione; tuttavia mi ha raccontato che già da ottobre si era lasciata con suo marito e che non c’era più niente tra di loro. Appena tornato in Italia a inizio gennaio ci siamo visti nei weekend tutte le volte che potevamo e così, piano piano, tra di noi si è creato un sentimento molto forte», ha raccontato su Instagram.

Il passo indietro del ballerino

Poi Valentin ha continuato a raccontare del suo rapporto con Francesca Tocca e ha spiegato di essere giunto ad una conclusione. E di aver deciso di fare un passo indietro. «Forse tutte e due ci siamo lasciati trasportare dai sentimenti molto forti, però anche se mi viene molto difficile, come ho già detto, preferisco pensare oltre e fare un passo indietro. Chiedo scusa se mi sono innamorato di una persona sposata e, anche se so che soffriremo giudicati da tante persone, credo che questa sia la cosa più giusta da fare perché alla fine di tutto la famiglia è la cosa più importante».