Flashmob 25 marzo: Baby K e #Scienzasulbalcone

Anche oggi 25 Marzo è previsto il famoso flash mob che ormai si sta verificando da settimane sui balconi di tanti italiani. Oggi la canzone prevista è Roma-Bangkok della cantante Baby K. È prevista inoltre l’iniziativa #Scienzadalbalcone che ha già preso piede ieri sera.

Che si canta oggi?

L’idea di mettere in atto questi flash mob, che da settimane rappresentano dei veri e propri appuntamenti, sono un modo di dire no alla paura e sentirsi più vicini durante la quarantena. Quest’ultima è stata imposta dal governo per cercare di arginare il problema Covid-19 che ha causato già tantissimi decessi in Italia e nel mondo. 

Quindi gli italiani, da qualche settimana, si muniscono di casse, consolle e voce e cantano le più svariate canzoni storiche fino ad arrivare alle più recenti. A partire da canzoni come l’inno d’Italia, Strada Facendo e Azzurro a finire alle più recenti come Non avere Paura di Tommaso Paradiso cantata nella giornata di ieri.

Oggi alle 18:00 è prevista un’altra canzone abbastanza recente rispetto alle precedenti. La canzone sarà Roma-Bankok di Baby K. Forse sarà stata scelta proprio per il titolo. Quest’ultimo, che indica il nome di due città del mondo, vuole essere un invito a considerare quest’ultimo come un’unica grande famiglia. Possono esistere tanti km che ci possono separare (come quelli tra Roma e Bangkok) ma basta il pensiero per essere vicini.

Iniziativa #Scienzadalbalcone

Anche oggi, come ieri, è previsto l’appuntamento alle ore 21:00 con la scienza in particolare concentrata sull’inquinamento luminoso. Per partecipare bisogna installare sul proprio smartphone l’app ”Lux Light Meter Pro“ .Poi bisognerà spegnere le luci, affacciarsi, avviare l’applicazione e orientare lo schermo verso la fonte luminosa più intensa presente nell’ambiente. Infine è importante prendere nota della misura rilevata così da poter mappare la situazione dell’inquinamento luminoso di tutta Italia. Lo scopo è proprio quello di dare anche noi un contributo a chi di dovere nella raccolta dati.