Grande Fratello Vip, meglio chiuderlo: il reality di Signorini nella bufera

La casa del Grande Fratello Vip è al centro di un putiferio mediatico che non desta a fermarsi. I colpi di scena accaduti in questi giorni sono stati sempre più spinosi per la vita del programma.

Clizia Incorvaia incastrata dalle telecamere

La squalifica di Clizia è stata pesante. Tutti i concorrenti della casa e tutto il pubblico del GF VIP è rimasto sbalordito davanti a questa decisione. Nel corso della scorsa settimana Clizia ha avuto una forte discussione con Andrea Denver in piscina, dove lei seccata dalla nomination comincia ad alzare i toni della conversazione.

“Sei un maledetto pentito, un Buscetta. Io non parlo con i pentiti” tuona Clizia mentre era in vasca. Le parole di fuoco della giovane concorrente non sono passate inosservate al Grande Occhio della casa che ha deciso da subito di penalizzare la concorrente con una sonora squalifica. Persino la redazione dietro le quinte ha voluto rimproverare personalmente Clizia:”Ehh Buscetta è una roba brutta, brutta, ma proprio brutta. Cioè, ma come ca**o ti viene in mente?!”. La ragazza continua ad essere indifferente sul gesto compiuto fino al giorno della diretta con Alfonso Signorini che è stato uno dei primi a lamentarsi del fatto accaduto. Clizia Incorvaia ha voluto giustificarsi di quanto successo ma ormai era troppo tardi. Ora la giovane è fuori e non può più rivedere Paolo. Prima di andare via lancia una proposta d’appuntamento al figlio di Massimo Ciavarro che riflette sul gesto della sua nuova fiamma e pensa a cosa ne sarà del loro futuro.