Amanda Lear era uno schianto: oggi è diventata così FOTO

Amanda Lear, al secolo Amanda Tapp, ha intrapreso la sua carriera da modella circa 60 anni fa quando, giovanissima, divenne la musa del pittore Salvador Dalì. Nata ad Hong Kong ma francese di adozione, costruì il suo personaggio sull’ambiguità che trasmetteva la sua figura androgina, che all’epoca suscitò molto clamore. Non manca molto a che spegnerà 80 candeline e, com’è naturale che sia, ultimamente è apparsa un po’ diversa da come ce la ricordavamo.

Nonostante qualche chilo in più e i segni dell’età – Amanda ha dichiarato apertamente di aver sempre rifiutato la chirurgia estetica – rimane una donna di incredibile bellezza.