Dove viveva Mike Buongiorno? La villa vi farà commuovere [FOTO]

Non solo un presentatore di successo, Mike Buongiorno è uno dei simboli della televisione italiana. Nato a New York nel 1924, è arrivato in Italia dopo la crisi del 1929. Il conduttore ha vissuto a Milano, in una meravigliosa villa.

Ecco la villa di Mike Buongiorno [FOTO]

Michael Nicholas Salvatore Bongiorno, conosciuto come Mike Buongiorno, è nato a New York nel 1924. Sua mamma, Enrica Carello, proveniva dalla borghesia torinese, mente il papà, Philip Bongiorno, era un importante avvocato che intraprese la carriera politica, candidandosi anche come sindaco di New York. I genitori di Mike divorziarono pochi anni dopo la sua nascita e questo fu uno dei motivi per i quali la famiglia decise di trasferirsi in Italia, insieme alla crisi del 1929.

Nel 1955 Mike è stato promotore del primo quiz della televisione italiana, chiamato Lascia o raddoppia?, sulla falsa riga di un programma già esistente negli Stati Uniti, avviando così una carriera fatta di innumerevoli successi.

Arredata in modo sfarzoso, la villa dove ha vissuto Mike Buongiorno, è un vero e proprio museo in cui si possono ammirare i cimeli del conduttore e le stanze della sua abitazione: il salotto, pieno di mobili, tappeti e poltrone, in cui predominano i toni del rosso e dell’oro. Tantissimi i pezzi antichi, dalle lampade ai dipinti, agli specchi e il bellissimo caminetto in marmo bianco.

Anche nelle altre stanze è possibile ammirare il lusso e l’eleganza che contraddistinguono ogni elemento della villa: il bagno, in marmo bianco e grigio e le camere da letto sui toni caldi e con le pareti affrescate. Tra le zone più belle, il giardino: all’esterno, infatti, si trova un meraviglioso terrazzo circondato da un enorme giardino, in cui si trovano statue e fontane.

Il valore della lussuosa abitazione si aggira intorno al milione e mezzo di euro e dopo la scomparsa del conduttore, la consorte Daniela Zuccoli l’ha venduta, donando tutti gli oggetti di Mike al Comune di Milano, per realizzarne un museo.