GF Vip: Paolo e Clizia censurati dalla regia fra gemiti e sospiri

Il figlio di Eleonora Giorgi e l’ex di Sarcina si sono finalmente lasciati andare, smettendo di nascondere il loro affiatamento dietro l’amicizia. Paolo e Clizia del Grande Fratello Vip dopo i baci bollenti in piscina fra lunedì e martedì sono tornati a scaldare la casa più spiata d’Italia.

Paolo e Clizia censurati dalla regia nella notte bollente

Ciavarro e l’influencer si sono infatti lasciati andare all’interno della Capsule Hotel, dove Clizia si era avviata da sola. Paolo l’ha seguita poco dopo e tra una carezza e un bacio, la temperatura si è alzata fra effusioni, gemiti, sospiri ed ansimi. La regia ha retto finché ha potuto, prima di passare alla censura e ad una camera decisamente più silenziosa, quella del modello Andrea Denver che già dormiva.

Mentre fra Paolo e Clizia il momento è d’oro, fra Pago e Serena invece continua ad esserci burrasca. Prima è toccato alla Enardu, molto criticata per il comportamento nei confronti del fratello di Pacifico. Poi è stata la volta di Pago, che si è scagliato contro i gusti sessuali di Licia Nunez. Anche la fidanzata di Licia si era espressa sulle parole discutibili di Pago:

Il fatto che sia innamorato o disperato, non lo giustifica minimamente. Serena dice a Pago che Licia con lei è stata molto carina e lui risponde: ‘Te credo’. Nel 2020, da donna, da figlia, da sorella e da compagna che ha espresso il suo orientamento sessuale, trovo un atto di bullismo che la vicinanza di Licia a Serena venga additata come dettata da un piacere fisico. Sta passando un messaggio gravissimo.