Caterina Balivo e il marito in crisi? No al programma insieme e al terzo figlio

Caterina Balivo, una delle conduttrici più amate delle televisione italiana e attualmente al timone del programma “Vieni da me“, ha rilasciato un’intervista alla rivista “Oggi”. Durante quest’ultima si è veramente aperta molto e ha svelato alcuni aspetti della sua vita che la rendono leggermente inquieta. Vediamo insieme cosa ha dichiarato la Balivo e cosa la turba ultimamente.

Cuore e testa in conflitto: Caterina Balivo si confessa

Durante quest’ultima intervista rilasciata ad “Oggi” Caterina Balivo si è aperta totalmente ed è riuscita a confessare cosa le passa per la testa in questo periodo. La donna infatti ha dichiarato di aver avuto qualche problema con il marito, ecco cosa è successo.

Loading...

Caterina ha parlato della sua voglia di mettere al mondo un terzo figlio – ha già due bambini avuti con il marito Guido Maria Brera – e del programma recentemente naufragato. Infatti pare che il marito non abbia intenzione, almeno per il momento, di avere un altro figlio, ecco cosa ha detto la Balivo:

“Non posso fare bilanci perché sono un’irrequieta. Vivo qui, ma vorrei essere altrove. Ho un lavoro e vorrei fare qualcosa di diverso. Sono mamma di due figli e desidero il terzo. Un altro figliosarebbe bellissimo, lo farei domani. Significherebbe ancora una volta inseguire il tempo, lavorare sugli equilibri familiari. Sarebbe ancora mettere da parte mio marito e con Cora, la piccola, siamo appena usciti dallo tsunami del secondo figlio. Sarebbe anche togliere attenzioni ai bambini che ho. Su questo tema, cuore e testa sono in conflitto. Vincerà la testa, perché ho un marito che dice no.”

“Il programma insieme è naufragato”, ecco perché

Caterina Balivo ha anche voluto parlare dell’ormai naufragato progetto di un programma insieme al marito. Le cose infatti non sono andate come sperato e dopo un forte litigio i due hanno dovuto accantonare il progetto. Ecco le parole della donna:

“Abbiamo cambiato idea cento volte e non ci siamo messi d’accordo. Lui non può pretendere di conoscere la televisione meglio di me, e su! Insomma abbiamo litigato e il programma è morto lì.”

Loading...