Babara d’Urso e Michele Carfora: “il tradimento per Barbara…”

Barbara e Michele Carfora si sono sposati nel 2002 per divorziare dopo soli quattro anni di matrimonio. I motivi della rottura li ha raccontati lo stesso Carfora:

“Ci lasciammo in modo civile. Lei mi chiese di non divulgare la notizia perché voleva preparare i suoi figli con cui ho vissuto e ai quali ho voluto un bene dell’anima. Ho rispettato la sua decisione. Poi, ad agosto 2006, noi ci eravamo già lasciati da cinque mesi, uscirono alcune fotografie che mi ritraevano con un’altra donna. Lei invece di spiegare ai giornali che ci eravamo già lasciati, fu fotografata poco dopo sotto l’insegna ‘Separazioni e divorzi’ del tribunale”.

Inoltre Michele ha parlato dei presunti tradimenti ed ha rinfacciato all’ex moglie Barbara D’Urso di aver fatto sparire dalla circolazione tutti i regali di matrimonio che lui aveva chiesto al momento del divorzio:

“Disse che l’avevo tradita. Lì, come si dice a Roma, ho “sbroccato”. Non fu un comportamento corretto. Al momento della separazione non le chiesi nulla. Eccezion fatta per la mia parte di regali di nozze, che peraltro non ho mai visto. Sono rimasti depositati nei negozi di Roma dove avevamo fatto le liste nozze. Barbara aveva preferito lasciare tutto là: “Andiamo a prenderli quando vogliamo”, diceva. Due settimane dopo l’addio, però, ha ritirato tutto”.