Curiosità

Erezione da record, prende un farmaco per i tori e rimane sù per 3 giorni

E’ accaduto per davvero, a Reynosa, ad un uomo che aveva bisogno di un po’ di sprint prima di un bollente incontro con una trentenne. 

Voleva fare bella figura e invece…

Si trattava di un’occasione unica nella quale non poteva farsi trovare impreparato. L’ansia da prestazione, si sa, gioca bruttissimi scherzi e quest’uomo così desideroso ed emozionato per la sua serata ha preso una decisione frettolosa, senza pensarci troppo. 

Voleva fare bella figura, così ha preso una dose massiccia di farmaci per tori, ma è finito in ospedaleQuest’uomo è stato ricoverato presso lo Specialist Hospital 270, nella città di Reynosa, al confine tra Stati Uniti e Messico, lamentando un’erezione di tre giorni.

Un finale inaspettato

Un record! Tre giorni consecutivi durante i quali l’uomo soffriva molto e aveva fortissimi dolori. Aveva preso un farmaco per allevare i tori, utilizzandolo come stimolante sessuale, ovviamente, senza alcun controllo medico.

Il farmaco, usato dagli agricoltori di quella regione per rinvigorire i tori per l’inseminazione, era stato comprato a Veracruz, ben 900 chilometri per poterselo procurare.

Il paziente, come riporta il “Daily Mail”, è stato sottoposto a un intervento urgente dato che la sua grave condizione avrebbe potuto causare dei danni permanenti all’organo genitale.

Cosa avrà pensato la bella trentenne con cui ha passato la notte? Un gesto romantico in nome della loro relazione passionale? O forse una delusione dato che l’uomo dovrà restare calmo e buono nel letto per un bel po’ di tempo? 
Ne sarà valsa la pena? 

Back to top button