Pippo Baudo e Katia Ricciarelli: perché si sono lasciati

Una storia d’amore che sembrava potesse non finire mai. Pippo grande conduttore, Katia talentuosa soprano e attrice italiana; il loro matrimonio era iniziato nel lontano 1986, erano felici e molto innamorati.

Coppia iconica e amatissima dal pubblico televisivo, la loro unione era destinata al “per sempre”, ma poi è successo qualcosa…

I motivi della rottura

A spiegare cosa ha portato Pippo Baudo e Katia Ricciarelli alla rottura nel 2004 è stata proprio lei in un’intervista a “Quotidiano Nazionale”: “Ora vivo sola. Mi piacerebbe avere qualcuno così, per tenerci compagnia nei nostri vecchi anni. Con Baudo sono stati 18 anni di matrimonio felice. Poi qualcosa non ha funzionato. Niente tragedie. Se la casa mi cade in testa, io mi sposto…”. 

Sappiamo però che il post separazione è stato molto duro per entrambi e che non sono rimasti in buoni rapporti, almeno fino a poco tempo fa, quando la stessa Ricciarelli, dopo un incontro all’Arena di Verona ha raccontato: “Ho rimosso anche l’anno in cui è finito. Quando ci siamo rivisti, ci siamo abbracciati come due vecchi amici. Mi dispiaceva non sentirlo più, anche perché 18 anni di matrimonio sono lunghi. Buttare via tutto per qualche stupida cosa non era giusto. Siamo persone adulte e intelligenti, quindi dovevamo smetterla con questa storia”.

Una storia indimenticabile, rimasta nel cuore di tutti.