Il Triangolo delle Bermuda: ancora troppi misteri senza spiegazione

Il cosiddetto “Triangolo del Diavolo” è un tratto di Oceano Atlantico in cui nel corso degli anni, diverse navi ed aerei sono scomparsi senza lasciare traccia. Il mistero continua ad incuriosire anche se gli scienziati hanno provato a spiegarne il motivo. 

Si tratta di una enorme area dell’Oceano Atlantico, che copre una superficie di circa 1.100.000 km quadrati, di forma triangolare. 

I tre vertici corrispondono all’arcipelago delle Bermude (Nord), all’isola di Porto Rico (Sud) e alla Penisola della Florida (Ovest).

Verità o leggenda? 

E’ uno dei misteri più appassionanti del XX secolo. Karl Kruszelnicki, noto giornalista scientifico australiano, ha dichiarato in un’intervista che il numero di disastri aerei e navali avvenuti nel Triangolo delle Bermude è assolutamente in linea con quelli avvenuti nel resto del mondo.

misteri, triangolo delle bermude

 
La zona è prossima all’Equatore e molto vicina agli Stati Uniti, quindi molto trafficata sia in mare che in cielo. Il numero di incidenti dovrebbe essere riletto in percentuale rispetto al traffico elevato dell’area del Triangolo

La spiegazione del mistero

Secondo Kruszelnicki il mito del Triangolo delle Bermude è nato tra la I e la II Guerra Mondiale, quando diverse navi militari sono affondate in queste acque e non sono più state ritrovate. Si tratterebbe di eventi ordinari date le pessime condizioni meteorologiche e le onde di 15 metri tipiche di quella zona. 

Anche gli incidenti aerei sarebbero riconducibili a errori umani spesso grossolani, tra piloti ubriachi, clamorosi errori di rotta e assenza delle misure di sicurezza.

Per quanto riguarda i relitti e i corpi delle vittime mai ritrovati , dipenderebbe dalle acque che essendo molto profonde non rendono semplice la ricerca. 

Enormi crateri sottomarini, giganti cavità nei fondali del Mare di Barents dovuti a enormi scoppi di gas, potrebbero essere la causa delle misteriose sparizioni. La fossa di Puerto Rico è uno dei canyon più profondi dell’Oceano e si trova proprio nel famigerato Triangolo delle Bermuda!

Loading...