Jason Derulo: Instagram lo censura. Il perché e le reazioni del cantante e dei fan

Jason Derulo ha violato gli standard di sicurezza e decenza del social Instagram. Andiamo a vedere cosa è successo al cantante di Trumpets. In realtà, la foto è apparentemente innocente, nonostante sensuale: Jason Derulo sta uscendo dall’acqua, vestito solo dei suoi definitissimi bicipiti e di un boxer attillato nero. Talmente attillato che è stato definito da alcuni fan “volgare”.

Jason Derulo censurato da Instagram urla alla discriminazione

Da qui lo scandalo che ha portato alla censura: la stoffa, che ha lasciato pochissimo spazio all’immaginazione, ha rivelato che il cantante è decisamente ben dotato. Lo stesso Derulo si è definito, ironicamente, “un’anaconda vivente frutto di madre natura”. Ha ammesso, però, di non pensare che la foto ottenesse addirittura tutto quel successo, sia favorevole che contrario:

Onestamente non pensavo che quella sarebbe stata la mia foto più amata quando mi sono svegliato quella mattina. Era una foto di mesi fa. Se ho usato Photoshop? Volete vedere? Meglio di no, non ci sono abbastanza donne qui intorno. Ricordate che noi haitiani abbiamo un aspetto diverso.

Niente da fare, però: la foto non è piaciuta a Instagram che ha deciso di oscurarla perché non rispettosa dei suoi canoni. Le linee guida recitano così:

… per diversi motivi non è consentita la pubblicazione di contenuti di nudo su Instagram. Sono inclusi le foto, i video e altri contenuti creati con strumenti digitali che mostrano rapporti sessuali, genitali e primi piani di fondoschiena completamenti in vista.

Jason però non ci sta: non ha violato nessuna limitazione, non era nudo, aveva i boxer addosso. La discriminazione ha infervorato sia lui che i fan, che si sono scatenati su Instagram, già protagonista insieme a Facebook di polemiche riguardo le norme di sicurezza relative ad immagini sessuali. Il cantante non perdona:

Perché l’avete fatto? Che ca**o significa? Ho i boxer! Non posso diminuire la mia taglia!

Jason risponde ironicamente però, postando un’altra foto in cui si autocensura, coprendo le sue misure con la foto di un sandwich. Chissà che ad Instagram non vada bene così. Non tutto il male vien per nuocere, però, come ha rivelato il tabloid TheSun: il sito CamSoda ha offerto a Derulo 500mila dollari per postare delle foto sui propri canali, senza neanche svestirsi!