Avete mai visto la mamma di Nadia Toffa? Ecco cosa sta facendo per la figlia

Se è vero che buon sangue non mente, basta guardare la mamma di Nadia Toffa per comprendere da chi lo storico volto delle Iene abbia ereditato il coraggio e la determinazione che la contraddistinguevano. Il suo nome è Margherita Rebuffoni, ormai più affettuosamente nota al grande pubblico come mamma Margherita. Una donna carismatica e piena di energie che, dopo aver sofferto del più grande dolore che un genitore possa provare, ha deciso di rimboccarsi le maniche e di portare al mondo la gioiosa testimonianza di sua figlia. Con l’aiuto di un libro davvero speciale.

Il progetto portato avanti dalla mamma di Nadia Toffa

Un amore sconfinato quello che la mamma di Nadia Toffa provava per lo storico volto delle Iene. Al punto tale da spingerla ad affrontare il dolore del lutto con forza e coraggio, senza commiserarsi e, anzi, cercando di dare compimento alle ultime volontà della figlia. È così che Margherita Rebuffoni ne ha raccolti i pensieri, come da desiderio di Nadia, e li ha raccolti in un libro, Non fate i bravi, uscito lo scorso 7 novembre per Chiarelettere. Un volume postumo che ripercorre i pensieri che l’ex giornalista ha scritto negli ultimi sei mesi di vita. Il ricavato, è bene sottolinearlo, verrà devoluto in beneficienza.

Le commoventi parole di Margherita Rebuffoni

«Parlava raramente della sua malattia», ha dichiarato la mamma di Nadia Toffa, svelando dei dettagli circa il loro rapporto. «Ne parlavamo raramente perché preferiva non farlo. Lei sapeva che era molto grave, ma diceva: ‘Se il mio destino è morire, farò altro. Se invece pensa che devo restare qui, i miracoli esistono’. La feriva essere guardata dalla gente come una ammalata perché lei non si sentiva una ammalata. Si sentiva sola. Sapeva che sarebbe finita male», ha aggiunto. Una perdita incolmabile per Margherita Rebuffoni, che sta affrontando nel modo più nobile possibile.

Loading...
Загрузка...